Biografia

Cenni biografici di Awa Ly


Awa Ly nasce a Parigi, da genitori senegalesi dove vive sino alla Laurea in Economia e Commercio con indirizzo Internazionale. La sua più grande passione, tuttavia è la musica e il canto, nel quale si distingue sin da bambina per un talento naturale, ricco di preziose influenze e con una sensibilità ed una voce che catturano profondamente.

Arriva in Italia per uno stage presso la Cult Network Italia (canale Stream), terminata questa esperienza, lavora per tre anni presso la Sitcom, un gruppo editoriale indipendente di format innovativi e contenuti tematici su piattaforma satellitare, ma la sua passione per la musica prende il sopravento e porta Awa a cambiare percorso e a lavorare per The Place, uno dei più rinomati Live Music Club di Roma, dove collabora alla Direzione Artistica.

Inizia un nuovo periodo d'intense collaborazioni artistiche con la scena musicale romana che porta Awa a pensare ad un proprio progetto di album. Sono anni che portano all'incontro con Massimo Giangrande, apprezzato cantautore romano con uno spiccato talento chitarristico, compositivo ed arrangiativo, con cui inizia a scrivere brani originali che nascono da una sua idea di testi in Inglese su melodie scritte e arrangiate a quattro mani.

La maturazione artistica prende vita grazie ad un'importante attività concertistica che portano Awa e Massimo Giangrande nelle principali città Italiane ed in alcuni club europei. L'album dal titolo Modulated (uscita prevista: Novembre 2009) raccoglie dodici brani che mostrano alcune influenze dalla scena Jazz e Blues, ma si posizionano in realtà più nel genere "Pop'n'Folk" e dipingono, con un caldo suono analogico, un'anima gentile e ricca di emozioni. L'album vede inoltre la partecipazione straordinaria di Tuck and Patti, Greg Cohen e Fabrizio Bosso.

Awa è stata notata anche dal mondo del cinema e della televisione e ha recitato anche in Bianco e Nero (FILM 2008 - regia: C. Comencini) La prima linea (FILM 2009 - regia: R. De Maria) La vita (FILM 2009 - regia: D. Lucchetti) e Donna detective 2 (FICTION - distribuzione: RAI DUE)