Filmografia

Filmografia di Anthony Wall


The 50 Year Argument


2014 – Documentario
Produzione (Produttore esecutivo)
3.0 3.0

Sin dalla sua fondazione, in occasione dello sciopero dei giornalisti del New York Times nel 1963, il New York Review of Books ha rappresentato una fonte di pensiero intelligente e controverso sui più svariati temi: diritti umani, discriminazione razziale, la guerra in Vietnam, le rivoluzioni nell'Europa dell'Est. Questo documentario ne ripercorre la storia e lo stato attuale, quello di realtà ancora vitale e rilevante nell'universo dell'editoria cartacea e digitale.

Dave Brubeck: In His Own Sweet Way (FILM TV)


2010 – Documentario, Musicale
Produzione (Produttore esecutivo)
0.0

Uno sguardo alla vita e alla carriera del musicista jazz, compositore ed interprete Dave Brubeck , nato nel 1920, presentato attraverso interviste, immagini d'archivio e performance. Diretto da Bruce Ricker e prodotto da Clint Eastwood.

Bob Marley - Exodus '77 (FILM TV)


2008 – Documentario
Regia
2.5 2.5

Nel 1977, dopo essere sopravvissuto a un attentato, Bob Marley è a Londra per incidere il suo capolavoro. Exodus '77 non è solo una straordinaria testimonianza sulla creazione di uno dei più importanti album del secolo, ma un viaggio attraverso il mondo di un artista unico, il cui impatto sulla cultura contemporanea è stato dirompente. Grazie ad immagini d'archivio inedite e, talvolta, memorabili, il regista Anthony Wall racconta, nella durata di un 33 giri, allo stesso tempo, l'itinerario biografico di Marley, la sua quotidianità e il suo pensiero. Un appassionante gioco di sovrapposizioni tra parole e musica, vita ...

No Direction Home: Bob Dylan (FILM TV)


2005 – Documentario, Musicale
Produzione (Produttore)
4.1 4.1

Uno sguardo agli inizi della carriera del celebre vantante Bob Dylan.

Stonewall


1995 – Commedia, Drammatico, Storico, Romantico
Produzione (Produttore esecutivo)
0.0

1969: Matty Dean, appena giunto a Manhattan dalla provincia, in cerca di trasgressione, si imbatte in un locale per gay. Qui trova due realtà: quella goliardica e allegra dei travestiti che frequentano il locale e quella di chi porta avanti la militanza politica in difesa dei diritti degli omosessuali.