Alessandra Di Sanzo

Attore
Biografia

Cenni biografici di Alessandra Di Sanzo


Alessandra Di Sanzo nasce a Gattico nell'agosto del 1967.
Grazie alla mediazione di Luciano Salce, entra a far parte del cast di Mery per sempre, che interpreta con Michele Placido e Claudio Amendola, che la lancia nel mondo del cinema.
Sempre con Marco Risi alla regia, ne interpreta il seguito, Ragazzi fuori, che segna in qualche modo la fine della grande stagione d'oro dell'attrice, diventata un vero fenomeno mediatico sulle ali del successo dei suoi primi due film.

Per lei solo ruoli minori, come ne Le buttane di Aurelio Grimaldi, in Ragazzi della notte di Jerry Calà, e sul piccolo schermo, dove la vediamo in fiction come Errore fatale con Patricia Millardet, Il prezzo del denaro con Massimo Ranieri, La tenda nera con Luca Barbareschi.

Dopo una breve apparizione a teatro con un testo di Gianni Minà, Back stage, tenta anche la carriera musicale. Il suo brano, però, verrà rifiutato a Sanremo nel 1994.
Attrice transessuale, suscitò grande scandalo quando sfilò a Roma vestita con un abito da sposa, provocando le polemiche del mondo cattolico.
Ultimamente la si è vista sul piccolo schermo in Vita di Paparazzo, di Pier Francesco Pingitore e ne I Picciuli di Enzo Cittadino.