Filmografia

Filmografia di Abel Facello


La ley de la frontera


1995 – Avventura
Scenografia
0.0

Siamo all'inizio del ventesimo secolo. Ai lati opposti della frontiera tra Portogallo e Galizia nascono due bambini: João è portoghese ed è destinato a vestire gli abiti religiosi, mentre Xan, galiziano, spera di seguire le orme paterne. Venti anni dopo, i due si incontreranno alla frontiera e condivideranno la stessa avventura...

D'amore e ombra


1994 – Drammatico
Scenografia
3.0 3.0

Irene, di famiglia colta e ricca, è giornalista durante la dittatura di Pinochet. Fidanzata con un brillante ufficiale, Irene conosce un fotografo che le chiede di diventare collaboratrice della sua rivista. Insieme i due scoprono (oltre che la reciproca attrazione) una miniera abbandonata utilizzata dal regime come fossa comune per le salme degli oppositori soppressi. Questa scoperta porterà loro dei grossi problemi.

Un posto nel mondo


1992 – Drammatico
Scenografia
0.0

Hans, un geologo spagnolo, arriva in un paese a settecento miglia da Buenos Aires. Entra subito in contatto con la famiglia di Ernesto, un ragazzo che va ad accoglierlo. Suo padre è un esiliato politico che riesce a far andare a scuola i bambini offrendo loro il pasto mentre sua moglie, ebrea, è perseguitata e ha un fratello desaparecido.

La storia ufficiale


1985 – Drammatico
Scenografia
3.5 3.5

Roberto e Alicia sono una coppia felice di Buenos Aires che ha adottato Gaby, una bimba di 5 anni , perchè non possono aver figli. L'arrivo di una vecchia amica di Alicia che ha subito la repressione, le instilla il dubbio che Gaby possa essere figlia di desaparecidos.

Camilla


1984 – Drammatico, Romantico
Scenografia
0.0

E' il 1840 in Buenos Aires e una bellissima giovane donna di nome Camilla si innamora di Ladislao, un prete gesuita. Dopo aver cercato vanamente di combattere i suoi sentimenti Ladislao soccombe al suo amore per Camilla. I due scappano via insieme e si recano in un villaggio sperduto dove assumono nuove identità come marito e moglie. Dopo molti mesi di insperata felicità la vera identità della coppia viene svelata da un prete locale e i due vengono imprigionati dalla famiglia di lei e dalla Chiesa Cattolica con l'accusa di sacrilegio.