Zack Snyder's Justice League, Junkie XL spiega perché non ha usato i brani composti 4 anni fa

Junkie XL ha composto la colonna sonora di Zack Snyder's Justice League ricominciando da zero e l'artista ha spiegato perché non ha usato le musiche composte 4 anni fa.

NOTIZIA di 20/03/2021

Zack Snyder's Justice League è sostenuto dalla colonna sonora composta da Tom Holkenborg, conosciuto con il nome d'arte di Junkie XL, che ha ora rivelato perché ha voluto ricominciare da zero quando è ritornato a lavorare all'avventura degli eroi.
L'artista aveva infatti iniziato a comporre le musiche per il film nel 2017 prima di essere sostituito con Danny Elfman quando Warner Bros ha affidato il compito di concludere il lungometraggio a Joss Whedon.

Justice League Zack Snyder Cut 6
Zack Snyder's Justice League: la foto del padre di Clark

Junkie XL è stato nuovamente coinvolto quando è stato approvato il lavoro necessario a completare Zack Snyder's Justice League e ha preferito iniziare da zero la composizione dei brani, nonostante quattro anni prima fosse già arrivato quasi a metà delle tracce previste, sostenendo che si sia trattato di un'impresa simile alla scalata del Monte Everest.
Junkie XL ha dichiarato in una recente intervista. "Quando ho ascoltato alcune delle vecchie composizioni ho pensato ad alcune cose. Una era che ascoltando di nuovo quella musica mi sono immediatamente ricordato di quel doloroso periodo che abbiamo affrontato insieme, ed è stato uno dei motivi che mi hanno fatto ricominciare da zero".

Il musicista ha quindi aggiunto: "Poi ho pensato che sono cresciuto davvero molto come compositore negli ultimi quattro-cinque anni, ho potuto lavorare con dei registi grandiosi come Robert Rodriguez, James Cameron, Peter Jackson, George Miller, Tim Miller. Quando ho visto il film che Zack stava montando ho pensato realmente che avesse bisogno del meglio che potenzialmente avevo da offrire. E quindi quello è stato un altro motivo davvero importante per ricominciare. Ho telefonato a Zack e ho detto 'Ti dispiace se ricomincio da zero?'. E mi ha risposto 'Assolutamente no'". Il regista gli ha inoltre spiegato che non ci sarebbe stato nessun tipo di interferenza da parte dello studio o dei produttori: "Come sapete è estremamente unico. Accade solo con i final cut di George Miller, James Cameron, Peter Jackson e Chris Nolan, per fare alcuni esempi".

In Zack Snyder's Justice League, determinato ad assicurarsi che il sacrificio finale di Superman (Henry Cavill) non sia stato vano, Bruce Wayne (Ben Affleck) unisce le forze con Diana Prince (Gal Gadot) con lo scopo di reclutare una squadra di metaumani, al fine di proteggere il mondo da una minaccia imminente di proporzioni catastrofiche. Il compito si rivela più difficile di quanto Bruce immaginasse, poiché ogni componente deve affrontare i demoni del proprio passato, per trascendere da ciò che li ha bloccati, permettendo loro di unirsi e formare finalmente una lega di eroi senza precedenti. Finalmente insieme, Batman (Affleck), Wonder Woman (Gadot), Aquaman (Jason Momoa), Cyborg (Ray Fisher) e Flash (Ezra Miller) potrebbero essere in ritardo per salvare il pianeta da Steppenwolf, DeSaad e Darkseid e dalle loro terribili intenzioni.

Zack Snyder's Justice League, uscito il 18 marzo, è interpretato da Ben Affleck, Henry Cavill, Amy Adams, Gal Gadot, Ray Fisher, Jason Momoa, Ezra Miller, Willem Dafoe, Jesse Eisenberg, Jeremy Irons, Diane Lane, Connie Nielsen, J.K. Simmons. La sceneggiatura è di Chris Terrio, da una storia di Chris Terrio, Zack Snyder e Will Beall, basata sui personaggi della DC, Superman creati da Jerry Siegel e Joe Shuster. I produttori del film sono Charles Roven, Deborah Snyder, mentre i produttori esecutivi sono Christopher Nolan, Emma Thomas, Wesley Coller, Jim Rowe, Curtis Kanemoto, Chris Terrio e Ben Affleck.