WandaVision: Paul Bettany rivela il suo futuro come Visione

Paul Bettany, protagonista di WandaVision, vorrebbe restare nel MCU per sempre, rivelando che vorrebbe interpretare Visione il più a lungo possibile.

NOTIZIA di 08/03/2021

La star della serie Marvel WandaVision, Paul Bettany, ha parlato del suo futuro nei panni di Visione, personaggio che vorrebbe interpretare per molto tempo ancora nonostante non sia sempre stato una delle figure centrali dell'Universo Marvel fino alla messa in onda della serie Disney+.

Wandavision 07
WandaVision: Paul Bettany, Elizabeth Olsen e uno sguardo romantico

Parlando con Esquire del finale di WandaVision, Paul Bettany ha avuto l'opportunità di ripensare al suo cammino nell'MCU. Quando gli è stato chiesto se sarebbe stato disponibile a interpretare Visione per sempre, l'attore non ha avuto dubbi esclamando:

"Amo Visione. Sì, ci sono"

Per chi ha visto il finale di WandaVision, la conclusione include una versione del personaggio di Paul Bettany che svanisce per sempre ma un'altra versione rimane. In una scena chiave, dopo che una lotta all'ultimo sangue è stata scongiurata grazie a un dibattito filosofico, White Vision si lascia alle spalle la sua controparte e se ne va condividendo gli stessi ricordi di Visione. Non si sa ancora quale sarà il suo destino, ma questo finale aperto fa ben sperare in un ritorno di Paul Bettany.

WandaVision: perché le teorie dei fan erano per lo più prive di senso

Ricordiamo che Paul Bettany è entrato a far parte nell'MCU quando accettò il ruolo di voce di JARVIS, l'assistente AI di Iron Man, come favore a Jon Favreau. Da allora, l'attore ha fatto parte di diversi progetti dell'MCU nel ruolo di Visione. L'idea iniziale di Jon Favreau per l'attore si è evoluta notevolmente dal primo film di Iron Man, un'evoluzione percepibile, con il software principale di JARVIS utilizzato per aiutare a creare Vision in Avengers: Age of Ultron.