Facebook

Venezia 2022: oggi è il giorno di Blonde, con Ana De Armas, e Siccità di Paolo Virzì

Nel Concorso veneziano arrivano uno dei film più chiacchierati e attesi, Blonde, il biopic su Marilyn Monroe con Ana De Armas, nel Fuori Concorso spazio alla distopia corale di Paolo Virzì Siccità.

Dopo una lunga attesa e qualche polemica, a rubare la scena nel Concorso di Venezia 2022 è Blonde, il biopic su Marilyn Monroe di Andrew Dominik con Ana De Armas nei panni della celebre diva; nel Fuori Concorso spazio arriva in anteprima la distopia corale di Paolo Virzì Siccità.

Siccita Valerio Mastandrea
Siccità: un'immagine di Valerio Mastandrea

Molto è stato scritto su Blonde. Il film prodotto da Netflix, che a differenza di Cannes qui si trova decisamente a suo agio in Concorso piazzando le sue opere a caccia del palmares, è tratto dal romanzo seminale di Joyce Carol Oates che reinventa con audacia la vita di una delle icone più leggendarie di Hollywood. La presenza di scene di sesso e soprattutto di una scena di violenza sessuale, negli USa, ha fruttato al film un divieto ai minori suscitando la perplessità della protagonista, l'attrice cubana Ana de Armas, approdata a Venezia da qualche giorno.
Il secondo film in Concorso di oggi è l'iraniano Oltre il muro di Vahid Jalilvand.

Blonde, Ana de Armas non capisce perché è stato vietato ai minori: "Ci sono molti film più espliciti"

Di tutt'altro tenore, Siccità è un film corale scritto da Virzì con Paolo Giordano e interpretato da Silvio Orlando, Valerio Mastandrea, Elena Lietti, Tommaso Ragno, Claudia Pandolfi, Vinicio Marchioni, Monica Bellucci, Diego Ribon, Max Tortora, Emanuela Fanelli, Gabriel Montesi, e Sara Serraiocco. Il film, nei cinema dal 29 settembre, racconta quello che accade quando a Roma non piove da tre anni e la mancanza d'acqua stravolge regole e abitudini.

Orizzonti Extra offre un'altra anteprima italiana, Notte fantasma di Fulvio Risuleo, con Edoardo Pesce nei panni di un poliziotto che costringe un ragazzino intento a comprare del fumo a seguirlo per tutta la note per toccare con mano le difficoltà del suo lavoro.

Alla Settimana della critica tocca al serbo-creato Have You Seen This Woman?, le Giornaate degli autori propongono l'agrodolce Acqua e anice di Corrado Cerron, con Stefania Sandrelli, mentre Venezia Classici offre l'anteprima del nuovo documentario di Anselma Dall'Olio su Zeffirelli, Franco Zeffirelli, conformista ribelle.