Titanic: ecco la battuta memorabile che Leonardo DiCaprio non voleva recitare!

James Cameron ha raccontato che in Titanic c'è una battuta cult improvvisata che Leonardo DiCaprio non voleva recitare: scopriamo insieme qual è!

NOTIZIA di 09/02/2019

Ci sono tante battute memorabili in Titanic, ma il regista James Cameron ha rivelato recentemente che ce n'è una in particolare che non è mai piaciuta a Leonardo DiCaprio, tanto da non volerla dire sul set!

Kate Winslet e Leonardo DiCaprio in una celebre scena del film Titanic
Kate Winslet e Leonardo DiCaprio in una celebre scena del film Titanic

Il momento in cui Jack si arrampica sulla prua della nave e urla "Sono il re del mondo" è una scena diventata ormai iconica, ma l'attore non era molto d'accordo prima di girarla. James Cameron ha raccontato durante un'intervista alla BBC:

"Quel giorno la luce naturale stava calando velocemente. Avevamo provato tutto, era tutto pronto, anche le battute. Gli ho detto 'Ok, devi farmene solo un'altra. Devi dire 'Sono il re del mondo!', aprire le braccia e amare quel momento.' E lui mi ha detto 'Cosa?!'".

Cameron ha raccontato delle resistenze che ha fatto Leonardo DiCaprio in quei momenti molto tesi - per via delle condizioni ambientali - che precedevano la scena.

"Dal walkie talkie gli continuavo a ripetere 'Devi dire Sono il re del mondo! Ma devi essere convinto!' e lui continuava a chiedermi perché."

Titanic è stato uno sforzo produttivo senza eguali, che coinvolse effetti speciali all'avanguardia per l'epoca, premiati, nel 1998, con l'Oscar. A proposito di statuette: Titanic detiene ancora il record per il maggior numero di candidature - 14, come Eva contro Eva e La La Land - e per il maggior numero di statuette vinte - 11, come Ben-Hur e Il signore degli anelli - Il ritorno del re. Pur se l'Academy decise di snobbare i due protagonisti tra la sorpresa generale: Kate Winslet, candidata come miglior attrice, non arrivò a pronunciare il suo discorso per la vittoria, andò peggio a Leonardo DiCaprio, neppure considerato in fase di nomination. Senza dubbio, però, il film ha contribuito più di ogni altro e al di là di ogni riconoscimento ufficiale alla fama incredibile di entrambi.