They/Them: Kevin Bacon nelle foto dell'horror sulle terapie di conversione dei gay

Kevin Bacon, Anna Chlumsky, Carrie Preston e Theo Germaine nelle prime foto dell'horror Blumhouse They/Them, ambientato in un campo di conversione per giovani gay.

NOTIZIA di 18/05/2022
They Them Kevin Bacon
They/Them: Kevin Bacon e il cast in una scena
They Them Anna Chlumsky3
They/Them: Anna Chlumsky in una scena
They Them 5 Anna Lore Monique Kim
They/Them: Anna Lore e Monique Kim in una scena sul lago
They Them 4
They/Them: una scena corale
They Them 2
They/Them: una scena corale
They Them 1
They/Them: una scena corale

Kevin Bacon, Anna Chlumsky, Carrie Preston e Theo Germaine in bella mostra nelle prime foto dell'horror Blumhouse They/Them, ambientato in un campo di conversione per giovani gay.

A dirigere il film è lo sceneggiatore premio Oscar di The Aviator, Il gladiatore e Skyfall, John Logan, che ha ora rivolto la sua attenzione alla regia. E ha intrapreso la strada dell'orrore per il nuovo thriller di Blumhouse They/Them, che sarà presentato in anteprima su Peacock il 5 agosto.

Il film è la storia di un gruppo di adolescenti LGBTQIA+ che vengono mandati in un "campo di conversione gay" gestito da Owen Whistler (Kevin Bacon). Qui i ragazzi vengono coinvolti in una settimana di programmazione intesa ad aiutarli a trovare un nuovo senso di libertà. Poiché i metodi del campo diventano sempre più psicologicamente inquietanti, i campeggiatori devono unire le forze per proteggersi. Quando un misterioso assassino inizia a mietere vittime, le cose si fanno ancora più pericolose...

Il cast comprende anche Anna Chlumsky, Carrie Preston, Theo Germaine, Quei Tann, Austin Crute, Monique Kim, Anna Lore, Cooper Koch e Darwin del Fabro.

"They/Them ha germogliato dentro di me per tutta la mia vita. Ho amato i film dell'orrore da quando ho memoria, penso che i mostri rappresentino 'l'altro' e da ragazzo gay ho sentito un forte senso di parentela con quei personaggi diversi, fuorilegge o proibiti", ha spiegato John Logan a Empire. "Volevo fare un film che celebrasse la queerness, con personaggi che non ho mai incontrato quando ero piccolo. Quando le persone usciranno dal film, spero che ricorderanno l'incredibile amore che questi ragazzi hanno l'uno per l'altro e come quell'amore deve essere protetto e celebrato".