The White Lotus, il curioso legame tra la serie HBO, Alexandra Daddario e Percy Jackson

C'è qualcosa che lega la nuova serie di HBO The White Lotus e i film di Percy Jackson... E sì, c'entra anche Alexandra Daddario.

NOTIZIA di 21/09/2021

Dopo aver conquistato il pubblico americano, la serie HBO The White Lotus è approdata anche in Italia su Sky e NOW. Ma sapevate che c'è un curioso legame tra lo show ideato da Mike White e i film di Percy Jackson? Oltre ad Alexandra Daddario, ovviamente.

Se avete visto la nuova produzione targata HBO, avrete ormai compreso la simbologia dietro al titolo dello show (e al nome del resort), tra l'altro ulteriormente ribadita dal quinto episodio, appropriatamente intitolato "The Lotus-Eaters", che cita direttamente il celebre poema di Alfred, Lord Tennyson.

Molto ha a che fare con il dimenticare, concetto non estraneo ai ricchi ospiti dell'albergo, in quanto questi, come afferma il personaggio di Armond (Murray Bertlett), tendono a dimenticare i problemi reali nascondendosi dietro i vizi e i lussi, proprio come nella mitologia si narrava accadesse a chi si cibava dei fiori di loto.

Che sia Omero o Lord Tennyson, infatti, il loto è sempre stato associato alla dimenticanza, all'offuscamento, e... Se ben ricordate, qualcosa di simile accadeva anche nei film di Percy Jackson, basati sulla saga di Rick Riordan ispirata alla mitologia greca, nei quali tra l'altro trovavamo una giovane Alexandra Daddario nei panni di una dei co-protagonisti.

E proprio nel primo film, Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo: Il Ladro di Fulmini, c'era una scena in cui, pensate un po', Alexandra Daddario (Annabeth), Logan Lerman (Percy) e Brandon T. Jackson (Grover) finivano con il mangiare dei fiori di Loto, e dimenticare la loro missione.

Chi avrebbe pensato che, a distanza di qualche anno, Daddario si sarebbe ritrovata a fare (figurativamente) la stessa cosa in un'altra produzione...