Facebook

The Walking Dead: Norman Reedus svela cosa cambierebbe della storia di Daryl Dixon

Norman Reedus ha confessato quale aspetto della storia del suo Daryl, in The Walking Dead, cambierebbe se potesse tornare indietro nel tempo.

The Walking Dead: Norman Reedus svela cosa cambierebbe della storia di Daryl Dixon

Interrogato sul lungo viaggio che è stato The Walking Dead fino ad oggi, Norman Reedus ha rivelato quale parte del suo personaggio avrebbe gestito in maniera diversa, cercando di ampliarne ulteriormente le possibilità sul set.
L'attore ha recentemente ripreso il ruolo sul set dello spin-off dello show di cui sarà protagonista, le cui riprese sono in corso a Parigi.

Twd 1100 Js 0712 00548 Rt
The Walking Dead 11: Norman Reedus in una scena della seconda parte dell'ultima stagione

Nel corso di una recente conversazione con Comicbook, l'attore di The Walking Dead ha rivelato che avrebbe voluto gestire meglio il suo tempo in scena con Alpha, villain interpretata dall'attrice Samantha Morton.

Se potesse tornare indietro, avendo la possibilità di decidere lui, scriverebbe infatti molte più scene del suo Daryl Dixon con Alpha, così da poter recitare il più possibile al fianco dell'attrice: "Penso che forse lavorerei sulla storia di Alpha. Mi sarebbe piaciuto recitare un po' di più con lei in scena. È stato divertente lavorare con Samantha. So che era una cattiva persona, ma mi piaceva tutta quell'atmosfera alla Axl Rose, era davvero divertente lavorare con lei. Si impara molto guardando Samantha lavorare".

The Walking Dead: le ragioni dello spin-off di Daryl Dixon sono da sempre nella serie

Vi ricordiamo che il personaggio di Alpha ha esordito nel corso della nona/decima stagione di The Walking Dead, rappresentando una nuova e immediata minaccia per i protagonisti. Nel tempo è stata così tanto apprezzata dai fan da ritornare anche nello spin-off Tales of the Walking Dead, in cui hanno approfondito il suo passato.