The Matrix 4 "strano e sorprendentemente divertente", le prime reazioni alla proiezione test

Una proiezione test di The Matrix 4 avrebbe scaturito le prime reazioni sui social media dove il film viene definito strano e sorprendentemente divertente.

NOTIZIA di 17/06/2021

Le reazioni a una prima proiezione test di The Matrix 4 lo definiscono strano e sorprendentemente divertente. Il quarto capitolo della serie The Matrix arriva diciotto anni dopo l'uscita dei sequel, Matrix: Reloaded e Matrix: Revolutions. Dopo alcuni ritardi dovuti all'emergenza sanitaria, The Matrix 4 uscirà contemporaneamente il 22 dicembre 2021 nelle sale e su HBO Max.

L'utente Twitter David Manning ha partecipato a una proiezione test di The Matrix 4 e ha diffuso sul social le prime impressioni sul film definito "strano, meta, avvincente e sorprendente divertente". Manning parla di una pellicola "ambiziosa fino all'eccesso" e scrive che si aspetta opinioni divergenti, "ma chi amerà il film lo amerà veramente".

Manning aggiunge in un secondo tweet: "Questo è definitivamente il lavoro della Lana Wachowski di CLOUD ATLAS, non della Lana Wachowski di JUPITER ASCENDING".

Lana ha scritto e diretto The Matrix 4 da sola, mentre sua sorella Lily è impegnata a lavorare su un altro progetto. Il nuovo capitolo vedrà ancora una volta Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss nei panni dei rispettivi personaggi; tuttavia, poiché i loro personaggi sono morti alla fine di Matrix Revolutions, al momento non è noto come verranno inseriti nel nuovo film. Quel che è certo per adesso è che l'antagonista centrale, l'agente Smith (Hugo Weaving), non farà ritorno.

Luca Ward svela il doppiaggio di Matrix: "Ci mandarono la pellicola dove vedevamo solo bocche"