The Last of Us: Mahershala Ali sarebbe la scelta della produzione per il ruolo di Joel?

La produzione della serie The Last Of Us, secondo un'indiscrezione apparsa online, vorrebbe Mahershala Ali come protagonista del progetto nella parte di Joel.

NOTIZIA di 11/02/2021

The Last of Us diventerà una serie tv e, secondo alcune indiscrezioni, il ruolo di Joel sarebbe stato offerto all'attore Mahershala Ali.
La notizia, attualmente senza alcuna conferma ufficiale, è stata condivisa dal sito Illuminerdi e non è chiaro se sia emersa grazie a una fonte affidabile.

Online è stato sottolineato che la produzione della serie The Last of Us, in fase di sviluppo per HBO, avrebbe offerto la parte del protagonista a Mahershala Ali e che ci sarebbe una certa fiducia nel fatto che l'attore accetti di partecipare al progetto.
L'eventuale coinvolgimento della star nell'adattamento del videogame rappresenterebbe una modifica piuttosto radicale rispetto alla storia originale in cui Joel è bianco. I fan da tempo suggeriscono per la parte Nikolaj Coster-Waldau, considerato fisicamente molto somigliante al personaggio e adatto all'impegno televisivo, tenendo conto della sua esperienza in show come Il Trono di Spade.

Mahershala Ali ha già lavorato più volte per il piccolo schermo in occasione di progetti come True Detective, Luke Cage e House of Cards. L'attore ha vinto inoltre due premi Oscar grazie alle sue performance in Moonlight e Green book.

Il popolare gioco sviluppato da Naughty Dog ha debuttato nel 2013 e racconta la storia ambientata in un mondo post-apocalittico seguendo Joel, un truffatore, ed Ellie, una teenager che potrebbe essere la cura per il virus mortale.
Joel viene incaricato di prelevare la quattordicenne dalla zona di quarantena e la sua missione divente ben presto un viaggio brutale ed emozionante attraverso gli Stati Uniti che porta i due protagonisti a fidarsi uno dell'altra per sopravvivere.