Facebook

The Flash, in programma nuove riprese aggiuntive. Cosa verrà modificato?

Questo mese verranno realizzate nuove riprese aggiuntive di The Flash, film della DC in arrivo nelle sale a giugno.

The Flash, in programma nuove riprese aggiuntive. Cosa verrà modificato?

In attesa del nuovo trailer che debutterà in occasione del SuperBowl a febbraio, emergono ulteriori dettagli sulla realizzazione di The Flash. A quanto pare sono in programma delle riprese aggiuntive come suggerito dall'account Twitter Big Screen Leaks.

"Questo mese verranno realizzate alcune riprese aggiuntive per The Flash. Non verrà cambiato il finale, si tratta semplicemente di riprese minori per modificare alcune inquadrature". Voci di un possibile nuovo finale erano circolare in rete a seguito della cancellazione dei cameo di Henry Cavill e Gal Gadot.

Nonostante le numerose controversie attorno alla situazione di Ezra Miller, The Flash non sarà cancellato nè posticipato ulteriormente. L'attore vestirà i panni di due varianti di Barry Allen, affiancato dal Batman di Micheal Keaton e dalla Supergirl di Sasha Calle.

The Flash: per Warner è il miglior film DC dai tempi del Cavaliere Oscuro di Nolan

Secondo le anticipazioni, The Flash sarebbe stato accolto molto bene durante le proiezioni test, una fonte anonima avrebbe definito il film diretto da Andy Muschietti "uno Spider-Man: No Way Home buono". Giocando con il multiverso DC è molto probabile che The Flash sia una sorta di reboot prima dei nuovi progetti supervisionati da James Gunn e Peter Safran.