The Boys: Jensen Ackles ha attinto alla cultura della cancellazione per il ruolo di Soldier Boy

Quando è entrato nel cast di The Boys 3, Jensen Ackles si è comportato in modo completamente diverso per interpretare il pessimo Soldier Boy.

NOTIZIA di 01/06/2022

Quando The Boys 3 prenderà il via all'inizio di giugno, gli spettatori si troveranno di fronte non solo ai deliri di Patriota ma anche alla follia di Soldier Boy, storico Super dei fumetti che sarà interpretato da Jensen Ackles pronto a tutto, perfino a rendersi odioso tanto da meritarsi di essere cancellato.

The Boys 3 Jensen Ackles Soldier Boy
The Boys 3: Jensen Ackles anticipa il look di Soldier Boy

La star di Supernatural Jensen Ackles ha spiegato a Express.co come il suo ruolo di Soldier Boy attinga all'attuale clima di cultura della cancellazione che imperversa negli Stati Uniti.

Il nuovo arrivato di The Boys ha rivelato che l'adattamento di Amazon Prime Video ha adottato un approccio leggermente diverso rispetto all'eroe imperfetto dei fumetti.

"Non ho letto la letteratura apposta", ha confessato l'attore. "Ma quello che ho capito dalle informazioni che ho raccolto da quando sono in questo mondo è che è in gran parte colpevole, come quello nel fumetto, ma con diverse colpe. Ha diversi difetti, per così dire. Il che rende le dinamiche tra gli altri personaggi molto più interessanti".

Originariamente parte di un esperimento per testare il Composto V durante la seconda guerra mondiale, proprio come la sua controparte Marvel Capitan America, Soldier Boy alla fine arriva ai giorni nostri.

Una volta resuscitato nel 21° secolo, i vari difetti di Soldier Boy diventano immediatamente evidenti e Billy, Hughie (Jack Quaid) e il resto della squadra dovranno decidere se fidarsi o meno di questo imprevedibile Super. Come dichiara il suo interprete:

"Abbiamo un personaggio che è così profondamente imperfetto, come lo sono questi supereroi. Capisci molto rapidamente quali sono i suoi difetti. Questo tizio finirà vittima della cultura della cancellazione non appena metterà piede in questo nuovo mondo. Ed è stato molto interessante da interpretare".

Pur non avendo letto i fumetti originali prima di accettare il ruolo di Soldier Boy, firmare, Jensen Ackles si è accostato al personaggio e all'interpretazione dello showrunner Eric Kripke con lo stesso entusiasmo per il ruolo di Dean Winchester.

The Boys: i 10 migliori personaggi della serie

Kripke ha messo subito in chiaro che voleva che la mascolinità tossica diventasse un tema importante per la terza stagione di The Boys, e questo entra in gioco soprattutto quando viene presentato Soldier Boy.:

"Ho sicuramente avuto una grande responsabilità con Soldier Boy. È un personaggio di un'altra epoca e, come ho detto prima, nel clima di oggi verrebbe cancellato immediatamente".