Suicide Squad, David Ayer: "Se potessi tornare indietro, Joker sarebbe il vero villain"

In una lunga e sincera risposta a un fan, il regista del DC comic ammette di aver commesso degli errori che spera di non ripetere nel futuro del franchise.

NOTIZIA di 23/01/2017

In molti hanno indicato in Suicide Squad la grande delusione dell'anno cinematografico appena concluso. In una risposta sincera a un fan, il regista e autore David Ayer ha ammesso le proprie colpe aggiungendo che, se potesse tornare indietro, farebbe diventare il Joker il vero villain del film.

Leggi anche: Suicide Squad, come il film ha travisato il rapporto tra Harley e Joker

Suicide Squad: Margot Robbie e Jared Leto in una scena del film
Suicide Squad: Margot Robbie e Jared Leto in una scena del film

Il regista scrive: "So che è un film controverso. Ho cercato di fare qualcosa di diverso, con un look e una voce unica. Ho tratto ispirazione dalla follia dei fumetti originali. Fare il film è un viaggio pieno di imprevisti. Ho imparato molto. Ognuno ha una visione personale di come ogni personaggio dovrebbe essere, muoversi e parlare. Se si cerca di fare qualcosa che piaccia a tutti, rischia di essere edulcorato. So che Suicide Squad ha i suoi difetti, lo sa tutto il mondo. Niente fa più male che aprire un giornale e vedere un paio di anni di vita, sangue e lacrime fatti a pezzi. Il gioco dell'odio è forte. Il film è risultato un grande successo commerciale, successo dovuto al potere e alla meraviglia del DC Universe e dei suoi personaggi. Se tornassi indietro cambierei qualcosa? Certo che sì. Vorrei avere una macchina del tempo. Renderei il Joker il villain principale e costruirei una storia più complessa. Ho lasciato la scuola superiore e dipingevo case per vivere. Sono fortunato a fare ciò che faccio oggi. Ho bisogno di dare ai personaggi e alle storie più respiro e siamo in trattative per andare avanti. (E no, non esiste nessun montaggio segreto del film in cui il Joker ha molte più scene.)"

Leggi anche:

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!