Stranger Things

2016 - ....

Stranger Things: un nuovo poster rende omaggio a La Casa di Sam Raimi!

Dopo Nightmare e Alien, Netflix ha condiviso un'inedita immagine promozionale che richiama la locandina classica del film horror di Raimi.

Stranger Things, uno dei più grandi successi Netflix, è una storia horror, è una fiaba sci-fi, è una serie mystery ed è anche un omaggio alla cultura pop degli anni '80, che siano show tv, videogames, film o musica.

Nell'ultimo mese, la promozione della serie ha spinto molto su questa mentalità anni '80, rilasciando diversi poster ispirati a film dell'epoca, come Nightmare - Dal profondo della notte, L'implacabile, Alien e Fenomeni paranormali incontrollabili. Netflix ha rilasciato un'altra splendida immagine promozionale, stavolta ispirata a La casa di Sam Raimi, che ha presentato al mondo Bruce Campbell e lo storico Ash. Il poster raffigura Joyce (Winona Ryder) trascinata nel Sottosopra dal Demogorgone:

La sinossi della seconda stagione riporta:

E' il 1984 e I cittadini di Hawking, Indiana, sono ancora sotto shock a causa degli orrori del malvagio Demogorgone e dei segreti nascosti nel Laboratorio di Hawkings. Will Byers è stato portato in salvo lontano dal Sottosopra, ma non c'è pace: c'è un entità sinistra, ancora più grande, che minaccia i sopravvissuti.

Noah Schnapp, Millie Bobby Brown, Finn Wolfhard, Gaten Matarazzo e Caleb McLaughlin torneranno sulle loro biciclette per il secondo anno consecutivo, insieme a misteriose new entry, tra cui Sean Astin nel ruolo di un nuovo personaggio chiamato Bob.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Stranger Things: un nuovo poster rende omaggio a...

Mostra i vecchi commenti

Stranger Things 2: i fratelli Duffer consigliano come impostare le nostre TV!
Stranger Things 2: nei character poster compaiono due nuovi personaggi!