Squid Game: Netflix guadagnerà 900 milioni di dollari grazie allo show costato solo 21 milioni

Secondo le previsioni, Netflix può arrivare a guadagnare oltre 900 milioni di dollari grazie a Squid Game, la serie coreana che ha fatto il botto in questo ultimo mese, diventando lo show più visto al mondo.

NOTIZIA di 18/10/2021

Squid Game, la serie coreana firmata da Hwang Dong-hyuk, è diventata un vero e proprio fenomeno, per la gioia di Netflix che potrà arrivare a guadagnare oltre 900 milioni di dollari grazie allo show record, che ormai è il più visto al mondo, con oltre 132 milioni di visualizzazioni.

38E5F970 Fc24 11Eb B392 4F45852D76Ba 1200 630
Una scena di Squid Game

Secondo Bloomberg, i documenti relativi a Netflix riportano che Squid Game è costato al colosso dello streaming 21 milioni di dollari ma che, grazie al grandissimo successo che ancora oggi sta ottenendo, il guadagno sarà di oltre 900 milioni di dollari, un vero e proprio record.

Un successo inaspettato, ma Squid Game è diventata la serie più vista a livello mondiale e lo show più visto di Netflix, con 132 milioni di persone che hanno guardato almeno due minuti. Questo risultato ha superato in maniera consistente il precedente detentore del record, la serie Bridgerton, che è stata vista da solo 82 milioni di persone.

Sempre secondo i documenti visionati da Bloomberg, nel caso di Squid Game, Netflix stima che l'89% delle persone che hanno iniziato la serie abbia guardato almeno 75 minuti, quindi più di un episodio, e il 66% degli spettatori, o 87 milioni di persone, abbia finito la serie nei primi 23 giorni. In tutto, le persone hanno trascorso più di 1,4 miliardi di ore a guardare lo show, prodotto dalla Siren Pictures.

Squid Game: ad Abu Dhabi si terrà la prima versione "vera" del gioco

Come svela la nostra recensione di Squid Game, la serie coreana racconta di un gruppo di persone che, per salvarsi dai propri debiti, partecipano ad un gioco, che mette in palio una grande cifra di denaro. La gara li mette alla prova con dei giochi per bambini, che però possono diventare letali.