Spider-Man: No Way Home, Matteo Berrettini finisce nella rete del Multiverso (VIDEO)

Anche il campione di tennis Matteo Berrettini è finito vittima delle complesse trame del Multiverso in uno spot di Spider-Man: No Way Home: ecco il video.

NOTIZIA di 02/12/2021

Matteo Berrettini è finito nella rete del Multiverso: a pochi giorni dall'uscita in sala di Spider-Man: No Way Home (in Italia dal 15 dicembre) il giovane campione di tennis, grande fan del nostro amichevole Spider-Man di quartiere, si è trovato invischiato nelle complesse trame di uno spot e di realtà parallele.

Come si vede nel video, durante una partita di tennis, Matteo Berrettini si ritrova infatti a dover assistere a uno strano episodio. Improvvisamente, al cambio campo, anche il suo avversario non è più lo stesso: non più il sudato tennista che stava evidentemente avendo la peggio, ma un giocatore arrivato dritto dritto dagli anni '70.
"Chi ha lasciato aperto il Multiverso?" si chiede Berrettini, ma la risposta, alla vista di Spider-Man, appare più che scontata.

Spider Man No Way Home 4
Spider-Man: No Way Home, un'immagine dal trailer

Terzo capitolo della saga con Tom Holland dedicata all'Uomo Ragno, la sinossi di Spider-Man: No Way Home svela che per la prima volta nella storia cinematografica del personaggio, viene rivelata l'identità del nostro amichevole eroe di quartiere, ponendo le sue responsabilità da supereroe in conflitto con la sua vita quotidiana e mettendo a rischio coloro a cui tiene di più. Quando chiede l'aiuto del Dottor Strange per ripristinare il suo segreto, l'incantesimo apre uno squarcio nel loro mondo, liberando i più potenti nemici mai affrontati da uno Spider-Man in qualsiasi universo. Ora Peter dovrà superare la sua più grande sfida, che non solo cambierà per sempre il suo futuro, ma anche quello del Multiverso.

Diretto da Jon Watts, già regista dei precedenti due capitoli, il film vede tra i protagonisti anche Benedict Cumberbatch, che fa il suo esordio nella saga di Spider-Man nel ruolo di Doctor Strange, Zendaya Coleman, Jon Favreau, Jacob Batalon e Marisa Tomei.
Il film sarà solo al cinema dal 15 dicembre 2021, prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia.