Spider-Man: Far from Home, il cast doveva stare attento agli spoiler di Avengers: Endgame

Il cast di Spider-Man: Far From Home non è stato in grado di leggere la sceneggiatura completa a causa degli spoiler di Avengers: Endgame trovati all'interno.

NOTIZIA di 29/06/2020

L'attrice Zendaya Coleman ha dichiarato che il cast di Spider-Man, Far From Home non ha potuto leggere la sceneggiatura completa del loro sequel Marvel, a causa degli spoiler di Avengers: Endgame presenti all'interno della sceneggiatura.
La segretezza che circonda ogni progetto che fa parte del MCU è ormai famosa e anche la seconda avventura di Peter Parker ha dovuto fare i conti con la necessità di non far trapelare alcuna indiscrezione legata all'epica conclusione della lotta contro Thanos.

Avengers: Endgame è arrivato alla fine di aprile 2019 e ha concluso le prime tre fasi dell'universo Marvel, conosciute come Infinity Saga. Solo mesi dopo, Spider-Man: Far From Home ha mostrato al pubblico come il mondo fosse cambiato dopo lo scontro con Thanos. Tecnicamente, l'esistenza di Far From Home da sola era uno spoiler perché, in Avengers: Infinity War, Peter Parker (Tom Holland) era una delle "vittime" del villain. Tuttavia, ciò non ha impedito alla Marvel di rilasciare il primo trailer di Far From Home prima che Endgame arrivasse anche nei cinema.

Avengers 4: Tom Holland si è lasciato sfuggire un importante spoiler?

Quel trailer è riuscito comunque a nascondere il più grande spoiler di Endgame, ovvero la morte di Iron Man (Robert Downey Jr.), durante la battaglia finale contro Thanos (Josh Brolin).
Le conseguenze della morte di Tony Stark su Peter sono diventati il fulcro più importante su cui i fan si sono concentrati, soprattutto perché il giovane supereroe è stato presentato al MCU attraverso il suo rapporto con Tony.

Zendaya Coleman, che interpreta Michelle "MJ" Jones, l'amica di cui è innamorato Peter, ha dichiarato come la Marvel abbia affrontato gli spoiler: "C'erano così tanti segreti nella sceneggiatura, che non potevamo nemmeno individuare subito tutti gli spoiler che c'erano su "Endgame". È come se non sapessimo davvero cosa stavamo facendo."

La Marvel prende sul serio gli spoiler, visto che è capitato che l'attrice di Endgame, Emma Fuhrmann, avesse condiviso una pagina della sua sceneggiatura. Dopo questa esperienza, è diventata ancora più guardinga, senza dimenticare l'ormai famosa incapacità di Holland nel mantenere i segreti, situazione che lo ha messo più volte in difficoltà durante le interviste con la stampa e gli incontri con i fan.

Spider Man 3, ancora senza titolo, potrebbe non essere prodotto quest'anno come era inizialmente previsto e probabilmente ci vorrà del tempo prima che la Marvel ci riveli i primi dettagli sul progetto. Sicuramente, però, il terzo capitolo dovrà riprendere dall'ultima scena del precedente film, in cui viene rivelata l'identità di Spider Man al mondo intero. Ma al momento non sono stati rivelati anticipazioni sulla trama e i fan non sanno nemmeno chi sarà il nemico dell'eroe.