Facebook

She-Hulk, Charlie Cox risponde alle critiche su Daredevil nella serie Disney+: "Non era il suo show"

L'interprete Daredevil Charlie Cox spiega perché non ha molto senso criticare il modo in cui è stato reso il suo personaggio nella serie di Disney+ She-Hulk: Attorney at Law.

She-Hulk, Charlie Cox risponde alle critiche su Daredevil nella serie Disney+: "Non era il suo show"

She-Hulk: Attorney at Law ci ha mostrato un lato inedito di Charlie Cox a.k.a. Daredevil, e l'attore non sembra aver apprezzato le critiche da parte di alcuni fan al modo in cui è stato presentato il suo personaggio nello show di Disney+.

In una recente intervista con Digital Spy, Charlie Cox ha commentato la reazione dei fan alla presenza di Daredevil nella serie tv di Disney+ con protagonista Tatiana Maslany, She-Hulk: Attorney at Law, soffermandosi sulle critiche negative ricevute per il tono più leggero con cui è cui è stato presentato il personaggio.

"Ci sono delle cose che fai quando interpreti un supereroe. Ci sono scene che leggi per la prima volta e pensi 'Wow, i fan l'adoreranno. È da paura!'" ha premesso "E poi ci sono cose, come ad asempio la walk of shame [di Matt in un episodio di She-Hulk], che pensi 'Ok, non so. Potrebbe essere accolta benissimo o malissimo. Potrebbe essere qualcosa che i fan apprezzeranno parecchio e con cui si divertiranno, oppure potrebbero pensare che non è esattamente nella natura del personaggio, che il tono non è quello giusto'".

"Ma la cosa buona del fare una cosa del genere in She-Hulk è che non si tratta della serie di Daredevil" ha poi aggiunto l'attore "Il mio lavoro qui in qualità di attore era arrivare sul set dello show di qualcun altro e abbracciarne il tono, rimanendo però il più possibile fedele al mio personaggio".

She-Hulk, Charlie Cox sul futuro dei personaggi: "Non mi piace speculare, ma mi sono divertito"

Inoltre, è stata di sicuro una boccata d'aria fresca per Matt Murdock: "In questo mondo, Matt è a Los Angeles, ed è in grado di rilassarsi un pochino. Si sta divertendo. Sta andando alla grande in tribunale. Ha un flirt con un bellissimo e carismatico avvocato. E insieme fanno anche cose da supereroi" ha spiegato Cox "Da un punto di vista del tono, è stato diverso da tutto ciò che ho fatto finora. Ma è stato anche incredibilmente entusiasmante, qualcosa di nuovo e differente, senza allontanarsi dal personaggio".

"Se avete letto i fumetti, sapete che ci sono delle serie di Daredevil in cui il tono è molto più leggero, e lui è più maldestro di come lo abbiamo mostrato in precedenza come personaggio" ha commentato infine, concludendo "Non si può far sempre contenti tutti. Se She-Hulk non fa per voi, non guardatelo. Guardatevi qualcos'altro".

E per chi vorrebbe proprio quel qualcos'altro, basterà attendere Daredevil: Born Again, prossimamente su Disney+.