Sebastian Stan: "Quando mi incontrano, i fan cercando di attivare il Soldato d'Inverno"

Sebastian Stan svela i buffi tentativi dei fan di riattivare il Soldato d'Inverno usando le parole chiave dei film Marvel quando incontrano l'attore in giro.

NOTIZIA di 07/04/2021

Sebastian Stan ha svelato che quando i fan lo incontrano, cercano di attivare il Soldato d'Inverno pronunciando le parole chiave necessarie per attivare il cervello di Bucky Barnes.

The Falcon And The Winter Soldier Anthony Mackie Sebastian Stan
The Falcon And The Winter Soldier: Anthony Mackie e Sebastian Stan in una scena

Queste interazioni avvengono "piuttosto spesso", come ha confermato Sebastian Stan a BBC Radio 1:

"Succede nelle caffetterie, succede un sacco di volte ed è sempre piuttosto divertente. Credo che sia una cosa onorevole. A volte mi tocca guardare le persone negli occhi e dir loro 'No, non sto per diventare il Soldato d'Inverno. Puoi continuare a ripetere queste parole. Forse dovrei proprio dirtelo, forse è un momento che dobbiamo condividere insieme, qui, adesso. Ma sappi che non avverrà niente di strano.'"

Sebastian Stan: "Dopo Captain America: Il primo vendicatore non sapevo come pagare l'affitto"

I fan tentano di usare le nefaste parole in codice usate da Hydra per fare il lavaggio del cervello a Bucky Barnes in Captain America: The Winter Soldier. Le stesse parole chiave ("Longing, rusted, seventeen, daybreak, furnace, nine, benign, homecoming, one, freight car.") sono state usate poi da Helmut Zemo, ex colonnello di Sokovia, per riattivare il Soldato d'Inverno in Captain America: Civil War.

Attualmente, Sebastian Stan è tornato nel ruolo di Bucky nella serie Disney+ The Falcon and the Winter Soldier i cui nuovi episodi sono in uscita ogni venerdì.