Sebastian Stan: "Dopo Captain America: Il primo vendicatore non sapevo come pagare l'affitto"

Sebastian Stan ha parlato del peso del Marvel Cinematic Universe nella sua carriera e del fatto che, fino a dieci anni fa, non sapesse come pagare l'affitto

NOTIZIA di 18/03/2021

Il Marvel Cinematic Universe ha cambiato la carriera di moltissimi attori. Da Robert Downey Jr. a Sebastian Stan, tutti quanti sono andati incontro al successo globale grazie al gruppo dei personaggi Marvel. In occasione di una recente intervista con Entertainment Tonight, il volto di Bucky Barnes ha spiegato quanto sia cambiato negli ultimi dieci anni.

Scherzando sul suo passato, Sebastian Stan ha ricordato il periodo immediatamente successivo a Captain America - Il primo vendicatore. L'attore ha raccontato: "Nel 2011, il mio manager mi ricordava che dovevo trovare un modo per pagare l'affitto. La percezione è sempre interessante, no? Nessuno ha capito bene ciò che è accaduto nel corso degli ultimi dieci anni. Senza dubbio, è una vera benedizione che continuino ancora a chiamarmi per girare film".

Prima di debuttare nel Marvel Cinematic Universe, Sebastian Stan ha interpretato il personaggio di Carter Baizen in Gossip Girl. L'interprete ha recitato anche ne Il cigno nero, in Sopravvissuto - The Martian, ne La truffa dei Logan, Le strade del male e in Tonya.

Dopo aver debuttato nel mondo del Marvel Cinematic Universe grazie a Captain America - Il primo vendicatore, Stan è tornato a interpretare Bucky Barnes anche in Captain America: The Winter Soldier, Ant-Man, Captain America: Civil War, Black Panther, Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame.