Ocean's Eleven: George Clooney inviò il copione e 20 dollari a Julia Roberts, ecco perché

George Clooney, definito a Hollywood 'Il re degli scherzi', inviò la sceneggiatura di Ocean's Eleven a Julia Roberts aggiungendo alla lettera anche una banconota da venti dollari.

NOTIZIA di 10/06/2020

George Clooney inviò la sceneggiatura di Ocean's Eleven a Julia Roberts allegando alla lettera anche una banconota da venti dollari. In una nota che si trovava all'interno del copione l'attore americano scrisse: "Ho sentito dire che ora ti pagano 20 bigliettoni a pellicola."

Con questa battuta Clooney si riferiva al fatto che la Roberts era appena diventata l'attrice più pagata al mondo, con una media di 20 milioni di dollari a film. Clooney a Hollywood è stato definito "il re degli scherzi", la sua vittima preferita è l'amico Brad Pitt ma nel corso degli anni la lista dei malcapitati è diventata pressoché infinita.

Brad Pitt, che fame: le scene dei film in cui mangia in un mashup video

Ad esempio, Clooney venne a conoscenza del fatto che Meryl Streep avrebbe interpretato Margaret Thatcher nel film The Iron Lady; quindi inviò, a nome di Brad, una collezione di cd che gli attori solitamente usano per imparare a recitare in dialetti stranieri. Sul pacco c'era un biglietto con su scritto: "Credo che possano essere d'aiuto." Meryl ha confessato di essere rimasta terribilmente confusa dal regalo e di aver scoperto la natura dello scherzo solo molti anni dopo.

"Sono anni che mando lettere a nome di Brad Pitt a persone ignare. Svelo lo scherzo solo tanto, tanto, tanto tempo dopo" ha confessato George Clooney durante un'intervista di Graham Norton. "Ho fatto delle cose terribili ma anche Brad ci è andato giù pesante con me. In ogni caso, lo scherzo che sto preparando ora è monumentale, credo di aver oltrepassato il limite. Tra un anno sentirete dire che sono stato arrestato, ma mia moglie è un avvocato, andrà tutto bene."