Facebook

Mercoledì batte il record di Stranger Things 4 e diventa la serie più vista in una settimana

Con 341 milioni di ore visualizzate, Mercoledì supera il record di Stranger Things 4, la serie firmata da Tim Burton diventa lo show più visto in una settimana.

Mercoledì batte il record di Stranger Things 4 e diventa la serie più vista in una settimana

La Mercoledì-mania è esplosa su Netflix. La serie fantasy firmata da Tim Burton e interpretata da Jenna Ortega ha dominato la classifica delle produzioni Netflix più viste nella settimana del 21-27 novembre con 341,2 milioni ore visualizzate dopo la premiere del 23 novembre.

Secondo i dati forniti dallo streamer, Mercoledì strappa a Stranger Things 4 il record per la serie tv in lingua inglese più vista in una settimana. Stranger Things 4 deteneva il record con 335.01 milioni di ore visualizzate nella settimana compresa tra il 30 maggio e il 5 giugno.

Più di 50 milioni di abbonati hanno visto Mercoledì da quando è stato presentato in anteprima poco meno di una settimana fa.

Qui trovate la recensione di Mercoledì, che racconta le gesta della piccola di Casa Addams, ormai adolescente, alle prese con misteri, nuovi poteri e socializzazione alla scuola superiore.

Mercoledì, la stagione 2 potrebbe mostrare di più la Famiglia Addams "Abbiamo solo sfiorato la superficie"

1899 rimane al secondo posto nella lista delle serie TV in lingua inglese più viste nella sua prima settimana di disponibilità con 87,89 milioni di ore visualizzate, un leggero balzo in vanti rispetto ai 79,27 milioni della scorsa settimana. Interpretato da Emily Beecham, Aneurin Barnard, Andreas Pietschmann, il thriller storico è stato presentato in anteprima il 17 novembre. La serie segue i passeggeri di una nave di immigrati che si trovano di fronte a un enigma strabiliante dopo che diversi eventi misteriosi hanno cambiato la rotta della nave.

The Crown 5 è scesa al numero 3 della lista dopo due settimane in cima alla classifica. L'ultima stagione ha segnato 42,36 milioni di ore visualizzate durante la finestra di visualizzazione, un calo significativo rispetto agli 84,3 milioni della scorsa settimana.