Matrix Resurrections, Keanu Reeves e lo streaming: "Non mi importa, guardatelo dove volete"

Matrix Resurrections negli USA sarà al cinema e in streaming su HBO Max a partire dal 22 dicembre; a questo proposito, Keanu Reeves ha dichiarato di non essere interessato alle scelte degli spettatori.

NOTIZIA di 20/12/2021

Quando Warner Bros ha deciso che tutti i suoi film in uscita nel 2021 sarebbero stati distribuiti in day-and-date online su HBO Max e al cinema, in molti hanno arricciato il naso. A proposito dell'uscita di Matrix Resurrections, invece, Keanu Reeves ha dichiarato di non essere interessato alla scelta degli spettatori: ciò che conta è che il film venga visto - in streaming o in sala!

A differenza di autori quali Denis Villeneuve e Christopher Nolan, Keanu Reeves non sembra particolarmente interessato alla questione. Nel corso di un'intervista con The Guardian, il protagonista di Matrix Resurrections ha scherzato: "Ragazzi, non guardate il film in streaming! Non fatelo! No, non è vero, sto scherzando... Guardatelo pure in streaming, se volete!".

Matrix Resurrections debutta in un periodo caratterizzato da una nuova emergenza sanitaria e dal successo di Spider-Man: No Way Home, quindi è difficile immaginare grosse folle di persone in fila per il nuovo progetto di Lana Wachowski. Oltre ai nomi di Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss, il cast del film comprende anche Yayha Abdul-Mateen II, Neil Patrick Harris, Jonathan Groff, Toby Unwumere e Priyanka Chopra.

David Ehrlich di IndieWire ha dichiarato a proposito del nuovo film di Lana Wachowski: "Si tratta del sequel hollywoodiano più personale dai tempi di Star Wars - The Last Jedi. Matrix Resurrections è un reboot che dimostra quanto i blockbuster contemporanei pongano sempre sé stessi al centro del discorso".

Recentemente, Keanu Reeves ha dichiarato al The Late Late Show di essere stato protagonista di uno stunt assai coraggioso. L'attore ha raccontato: "Ho fatto un salto assurdo da un edificio molto alto. La regista è Lana Wachowski e voleva che tutto fosse più naturale e realistico possibile. Poi eravamo ben assicurati ai cavi. Io e Carrie-Anne Moss ci siamo presi per mano e abbiamo fatto questo salto!".