Marvel, Brie Larson: "Le attrici dell'MCU hanno chiesto a Kevin Feige un film tutto al femminile"

La star Marvel Brie Larson svela che le attrici dell'MCU hanno chiesto a gran voce a Kevin Feige un film tutto al femminile sulle eroine dello studio.

NOTIZIA di 10/10/2019

Brie Larson ha svelato che le attrici Marvel sono andate da Kevin Feige per chiedere a gran voce un film tutto al femminile dedicato alle eroine dell'MCU. L'epica sequenza contenuta in Avengers: Endgame sarebbe lo stimolo per produrre un film al femminile sui personaggi che popolano l'MCU.

Schermata 2019 03 14 Alle 140646
Avengers: Endgame - Carol Danvers

Brie Larson ha confermato la volontà sua e delle colleghe di realizzare un film Marvel al femminile a Variety spiegando di aver già parlato dell'idea con Kevin Feige:

"Ne stiamo parlando. Molte attrici dell'MC sono andate da Kevin chiedendogli di fare questo film. Non so cosa questo significhi. Non sono in grado di prevedere il futuro della Marvel, ma è qualcosa che ci appassiona e crediamo che se i fan lo chiederanno a gran voce magari accadrà davvero".

C'è una spettacolare sequenza di Avengers: endgame che vede riunite tutte le eroine Marvel pronte a combattere Thanos che ha ispirato i fan e le stresse attrici. Kevin Feige ha mostrato interesse per un film Marvel tutto al femminile, ma per il momento non vi sono stati annunci concreti al riguardo. Lo studio, però, starebbe valorizzando i personaggi femminili in progetti standalone come Captain Marvel, che ha incassato oltre un miliardo di dollari, e Black Widow.

Captain Marvel 2: l'attacco a Brie Larson nei falsi rumor sul futuro di Carol Danvers

Brie Larson ricorda l'esperienza delle riprese della scena al femminile sul set di Avengers: Endgame in termini entusiastici: "E' stato un gran giorno. Mi sono ritrovata insieme a tutte quelle donne e ci sentivamo quasi in colpa perché non potevamo raccontarlo a nessuno. E' come se avessi lavorato anni per raggiungere questo obiettivo. Come molte persone sanno, spesso le donne non lavorano insieme, ma oggi si respira un'aria nuova nell'industria, vi sono molti più progetti al femminile che ci permettono di comunicare."