Facebook

Mamma ho perso l'aereo 2: Joe Pesci ha riportato gravi ustioni nel girare una sequenza epica

Grande protagonista dei primi due film della saga di Mamma, ho perso l'aereo, Joe Pesci ha svelato di aver riportato delle gravi ustioni durante le riprese del sequel.

Mamma ho perso l'aereo 2: Joe Pesci ha riportato gravi ustioni nel girare una sequenza epica

In Mamma, ho riperso l'aereo: mi sono smarrito a New York, sequel del celebre film del 1990 diretto da Chris Columbus, Joe Pesci è stato protagonista di una delle scene più memorabili di sempre che, a quanto pare, gli ha creato dei danni fisici.

A rivelarlo è stato proprio il celebre attore in un'intervista ai microfoni di People: "Oltre ai prevedibili urti, lividi e dolori generali che si associano a quel particolare tipo di umorismo fisico, ho subito gravi ustioni alla sommità della testa durante la scena in cui il cappello di Harry viene dato alle fiamme. Ho avuto la fortuna di avere stuntman professionisti che si sono occupati delle acrobazie più difficili".

Macaulay Culkin, suo fratello Kieran: "Veniva sempre molestato per strada"

Sono passati ormai trent'anni dall'uscita nelle sale del film e Joe Pesci non ha escluso un suo coinvolgimento in futuro: "Anche se non si può mai dire mai, credo che sarebbe difficile replicare non solo il successo, ma anche l'innocenza generale degli originali. È un'epoca diversa, gli atteggiamenti e le priorità sono cambiati in 30 anni".

I film della saga con Macaulay Culkin sono disponibili su Disney+ a cui si aggiunge il reboot Home Sweet Home Alone - Mamma, ho perso l'aereo, uscito nel 2021.