Madres paralelas: Pedro Almodovar torna a dirigere Penelope Cruz e dice no allo streaming

Pedro Almodovar si prepara per fare ritorno sul set, dirigendo Penelope Cruz in Madre paralelas a partire da marzo 2021, ma ha detto no alle allettanti offerte delle piattaforme streaming.

NOTIZIA di 29/12/2020

Pedro Almodovar si prepara a fare ritorno sul set per dirigere la sua musa Penelope Cruz in Madres paralelas e anticipa che il suo film non verrà distribuito in streaming nonostante le numerose offerte ricevute.

Cannes 2009: Pedro Almodovar con Penelope Cruz, protagonista del suo Los Abrazos Rotos
Cannes 2009: Pedro Almodovar con Penelope Cruz, protagonista del suo Los Abrazos Rotos

In un'intervista con Screen Daily, Agustin Almodóvar, fratello e produttore di Pedro Almodóvar, ha rivelato che a marzo 2021 Pedro farà ritorno sul set per girare Madres paralelas, progetto che lo riunirà a Penelope Cruz. Nonostante le offerte, il film non uscirà in streaming:

"Per coloro di noi che amano vedere i film sul grande schermo questo è un momento molto preoccupante, la minaccia della chiusura definitiva dei cinema si fa più vicina. Però noi crediamo che bisogna lottare per salvare i cinema. Siamo old-school e stiamo pianificando l'uscita del prossimo film di Pedro nel circuito cinematografico nonostante le numerose offerte delle piattaforme streaming."

Pedro Almodovar e quella cena con Madonna e Antonio Banderas: "Gli chiese: "Ti piace farti picchiare?"

La sceneggiatura di Madres paralelas è ultimata e i fratelli Almodóvar stanno ultimando i dettagli dell'equipe tecnica e il casting in vista della partenza a marzo. Il regista spagnolo ha, inoltre, in programma l'adattamento in lingua inglese del romanzo di Lucia Berlin "A Manual For Cleaning Women". Come banco di prova, il cineasta ha girato in inglese il corto The Human Voice, interpretato da Tilda Swinton e presentato alla Mostra di Venezia.

"Abbiamo in programma altri due corti: il primo, Strange Way Of Life, sarà un corto western di 30 minuti che verrà girato dopo Madres paralelas, il secondo è una storia distopica sulla fine del cinema."