Luca: gli impiegati di Pixar sono demoralizzati dopo l'annuncio della seconda uscita in streaming

Gli impiegati Pixar sarebbero demoralizzati nel vedere opere come Soul e Luca uscire solo in streaming invece che nei cinema.

NOTIZIA di 30/03/2021

Dopo l'annuncio dell'uscita in streaming di Luca, secondo titolo a prendere la via di Disney+ dopo Soul, gli impiegati di Pixar sono demoralizzati. Grandi sono le speranze riposte nel primo film Pixar "italiano" ma per chi lavora nello studio il miraggio del grande schermo torna ad allontanarsi.

Un tweet di Matthew Belloni, ex collaboratore di Hollywood Reporter, avrebbe fatto luce sul mood dei lavoratori di Pixar. Nel tweet si legge infatti: "Ho appena parlato con un amico in Pixar il quale dice che la mossa dell'uscita di Luca e Soul su Disney+ ha demoralizzato gli impiegati: "Dimenticate i teatri, non siamo nemmeno abbastanza bravi per un supplemento?"

Il supplemento in questione si riferisce al fatto che sia Luca che Soul saranno compresi nell'abbonamento a Disney+ senza pagamenti aggiuntivi, come accaduto invece per Mulan.

L'emergenza sanitaria ha spinto Disney e altri studios a decisioni estreme, la compagnia di Topolino ha dirottato su Disney+ molte delle uscite più attese compreso Black Widow, che avrà un'uscita ibrida cinema/streaming sul modello dei titoli Warner Bros.

Soul: ecco perché è il nuovo capolavoro Pixar

Luca seguirà, invece, l'esempio di Soul e uscirà direttamente in streaming senza la modalità Premier Access, che richiede un pagamento aggiuntivo per avere la disponibilità di titoli come Mulan e Raya e l'ultimo drago.

Luca, diretto da Enrico Casarosa, racconta la storia di un ragazzino e del suo amico, i quali sembrano persone assolutamente normali quando sono fuori dall'acqua, ma in realtà sono due misteriose creature marine. Le loro vite iniziano a cambiare quando, in superficie, fanno amicizia con una ragazza.
Luca sarà disponibile su Disney+ dal 18 giugno.