Kill Bill 3, Quentin Tarantino: "Io e Uma Thurman ne stiamo parlando"

Kill Bill 3: Quentin Tarantino e Uma Thurman ne hanno parlato di recente, assicura il regista: un sogno che diventa realtà?

NOTIZIA di 22/07/2019

Kill Bill 3 potrebbe diventare realtà: Quentin Tarantino e Uma Thurman ne hanno parlato recentemente, ha svelato il regista durante il podcast Happy Sad Confused.

"Io e Uma Thurman ne abbiamo parlato recentemente. Ad essere sinceri, ci ho pensato un bel po'. Ne abbiamo parlato la settimana scorsa. Se dovessi fare un sequel di uno dei miei film, allora questo dev'essere Kill Bill 3". Così ha detto Quentin Tarantino nel corso della chiacchierata con Josh Horowitz.

Il regista di Pulp Fiction non ha aggiunto ulteriori dettagli su questo progetto, che è praticamente il film che quasi tutti i fan di Tarantino aspettano da anni. Molti fan hanno iniziato a chiedere a gran voce di un terzo capitolo di Kill Bill sin dall'uscita di Kill Bill: Volume 1, con la scena in cui La Sposa, interpretata da Uma Thurman, uccide Vernita Green (Vivica A. Fox) davanti agli occhi della figlia di quest'ultima, Nikki. Tutti ricordano inoltre la battuta che chiude quella scena, che La Sposa rivolge alla piccola Nikki: "Quando sarai grande, se la cosa ti brucerà ancora e vorrai vendicarti, io ti aspetterò".

L'universo di Quentin Tarantino: Guida ai collegamenti tra i suoi film

A proposito di figlie però, ci viene spontaneo pensare che un ulteriore pretesto per rendere ancora più memorabile Kill Bill 3 sia scritturare Uma Thurman e sua figlia Maya Thurman-Hawke come molti vorrebbero da tempo. Sarebbe un casting da sogno, considerato che Maya di recente si è imposta all'attenzione del grande pubblico con un ruolo in Stranger Things 3.

Tornando a Quentin Tarantino, il regista si prepara a tornare nelle sale con il suo nuovo film C'era una volta a... Hollywood, che ha avuto una premiere mondiale a Cannes, sarà proiettato tra qualche giorno anche a Locarno e uscirà (finalmente) nelle sale italiane a settembre.