Julia Roberts rifiuta di girare commedie romantiche da vent'anni, ecco la ragione

Julia Roberts ha rivelato di aver rifiutato tutte le sceneggiatura di commedie romantiche che le sono state proposte negli ultimi vent'anni per un motivo preciso.

NOTIZIA di 19/04/2022

Quando il preannunciato Ticket to Paradise, con Julia Roberts e George Clooney, uscirà nei cinema entro la fine dell'anno, segnerà il ritorno dell'attrice al genere commedia romantica per la prima volta in vent'anni. L'attrice ha spiegato il motivo per cui per tutto questo tempo ha rifiutato tutti i copioni di romcom che le venivano offerti.

Notting Hill 3
Notting Hill: una scena del film con Julia Roberts

Il genere romcom ha reso Julia Roberts una superstar globale negli anni '90, dalla sua interpretazione in Pretty Woman, che le ha fruttato una candidatura all'Oscar, ai classici Il matrimonio del mio migliore amico e Notting Hill.

Si dovrebbe tornare indietro nel tempo fino a I perfetti innamorati del 2001 per trovare l'ultimo ruolo dell'attrice in una commedia romantica.

Come ha spiegato di recente Julia Roberts al New York Times, la sua non è stata una scelta volontaria. Tutto il contrario. La diva ha specificato che il suo allontanamento dal genere romcom non è stato voluto, ma è il risultato di una mancanza di proposte soddisfacenti:

"Le persone a volte fraintendono e credono che la quantità di tempo che è passato sia legata al fatto che non voglio più fare commedie romantiche. Se avessi letto qualcosa che pensavo fosse al livello di scrittura di Notting Hill o de Il matrimonio del mio migliore amico, qualcosa folle e divertente, lo avrei fatto. Ma non esisteva nessuna buona proposta fino a questo film che ho appena fatto, scritto e diretto da Ol Parker".

Il matrimonio del mio migliore amico: Russell Crowe e il suo disastroso provino con Julia Roberts

Il film di Ol Parker è Ticket to Paradise, che accoppia la Roberts all'amico e collaboratore di lunga data George Clooney. Julia Roberts ha rischiato di rifiutare anche questo film perché pensava che avrebbe funzionato bene solo al fianco di Clooney. Questo prima che il divo salisse a bordo.

"Ecco, anche George sentiva che avrebbe funzionato solo con me. In qualche modo siamo stati entrambi in grado di farlo e siamo partiti", ha detto Roberts sul ritorno al genere.

Wallpaper di Julia Roberts
Wallpaper di Julia Roberts

Quando le è stato chiesto dal NYT se fosse rimasta lontana dalle commedie romantiche per 20 anni perché "non c'era una buona sceneggiatura, nemmeno una", la Roberts ha risposto:

"Sì. Se avessi trovato qualcosa di abbastanza buono, l'avrei fatto. Ma ho avuto anche tre figli negli ultimi 18 anni. Ciò alza ancora di più l'asticella perché non è solo 'Questo materiale è buono?' È anche l'equazione matematica dell'orario di lavoro di mio marito e dell'orario scolastico dei bambini e delle vacanze estive. Non è solo 'Oh, penso di volerlo fare'. Provo un senso di grande orgoglio quando riesco a essere a casa con la mia famiglia e a considerarmi una casalinga".

L'attrice prosegue: "Man mano che invecchiano, in particolare con mia figlia, ho un senso di responsabilità nel mostrare ai miei figli che posso essere creativa e che è significativo per me, così significativo che per alcuni periodi di tempo sceglierò di concentrarmi su questo quasi di più rispetto alla mia famiglia".