Jared Leto: "Se faccio qualcosa di rischioso e non vi piace, potete andare a quel paese"

Jared Leto rivendica la libertà di fare scelte rischiose e respinge le critiche con espressioni colorite mentre smentisce i disgustosi scherzi ai colleghi nei panni del Joker.

NOTIZIA di 10/11/2021

Jared Leto, al centro dei riflettori per la premiere londinese di House of Gucci tenutasi poche ore fa, difende provocatoriamente il suo lavoro e respinge al mittente le critiche con espressioni decisamente colorite invocando la sua libertà artistica.

"In fin dei conti sono un artista. Se faccio qualcosa di rischioso e non vi piace, potete andare a quel paese" ha dichiarato l'attore nel corso di un'intervista con EW in cui la discussione è caduta sulla cattiva fama che Leto si era costruito sul set di Suicide Squad, dove interpretava il Joker. L'attore di metodo avrebbe infatti bersagliato i colleghi con scherzi di cattivo gusto, in perfetto Joker-style, arrivando a regalare topi vivi a Margot Robbie. Oggi Jared Leto smentisce dicendo che il racconto di quelle imprese è stato fatto "per scherzo":

Justice League Zack Snyder Cut 9
Zack Snyder's Justice League: Jared Leto in un primo piano del Joker

"Il 99,9% di ciò che le persone leggono sono stupidaggini. Non è vero che ho regalato preservativi usati. I pochissimi regali che ho fatto sono stati dati e ricevuto con spirito di divertimento e avventura. È tutto filmato! Hanno filmato tutto! Stavamo solo scherzando."

Jared Leto ribadisce di essersi comportato da bravo ragazzo sul set di Suicide Squad: "Gli unici regali che ho fatto a Margot sono stati i cupcake. Penso di averle dato un topo, e alcuni degli altri ragazzi hanno ricevuto regali che avreste avuto come scherzo a una festa. Il mio era un piccolo ruolo, mi sentivo come un nerd tranquillo nell'angolo. Visto che interpretavo un tizio di nome Joker, mi sembrava nello spirito fare degli scherzi. Ma non ho mai superato il limite".

House of Gucci: Lady Gaga in viola, Jared Leto in velluto e Salma Hayek in oro, la premiere è una sfilata

Durante le riprese di House of Gucci nei panni del dandy in abito viola Paolo Gucci, Jared Leto ha avuto una connessione molto diversa con il materiale tanto da confessare di aver dovuto trattenere le lacrime nel momento in cui ha concluso il suo ultimo giorno di riprese:

"Sono riuscito a trattenerle. Non volevo mettere in imbarazzo l'intero set, ma è stata un'esperienza davvero calda e meravigliosa: collaborativa, creativa, piena di rischi e ricompense, semplicemente speciale".

L'uscita italiana di House of Gucci è fissata per il 3 dicembre.