Jackass Forever: Steve-O svela il vero motivo per cui Bam Margera non ha recitato nel nuovo film

Steve-O, durante una recente intervista del seguitissimo podcast di Mike Tyson, ha parlato del vero motivo per cui Bam Margera non ha recitato nel nuovo film del franchise: Jackass Forever.

NOTIZIA di 22/06/2022

Steve-O si è recentemente aperto a proposito di Bam Margera e sul motivo per cui è stato escluso da Jackass Forever: il franchise di Jackass esiste da oltre due decenni e il cast si è recentemente riunito ed è tornato al cinema con un nuovo film, anche se molti hanno notato che l'amatissimo skateboarder non faceva parte del cast.

Jason Acuña, Bam Margera, Chris Pontius, Steve-O e Preston Lacy, protagonisti di Jackass 3-D
Jason Acuña, Bam Margera, Chris Pontius, Steve-O e Preston Lacy, protagonisti di Jackass 3-D

Margera è stato al centro di molte polemiche nei mesi che hanno preceduto l'uscita del nuovo film: la star si è offesa per essere stata licenziata dal progetto e, di conseguenza, ha citato in giudizio Johnny Knoxville e l'intera casa di produzione della pellicola. Steve-O, durante la sua ultima apparizione su Hotboxin' di Mike Tyson, ha raccontato la sua versione dei fatti.

"Ricordo che in un post di Instagram Bam si stava scagliando contro il modo in cui era stato escluso dal film. Il modo in cui Jackass ha trattato Bam facendogli fare dei test antidroga, dicendogli che il suo contratto richiedeva che fosse sobrio per il film... Il motivo per cui lo hanno fatto è semplicemente che gli vogliono molto bene. Si preoccupavano per lui. E sono le stesse persone che anni fa hanno salvato la mia vita", ha spiegato Steve-O.

Alcuni membri del cast e della troupe di Jackass hanno aiutato Steve-O a ripulirsi dalle droghe e dall'alcol, salvandogli la vita a tutti gli effetti: per questo motivo lo stuntman pensa che la situazione di Bam Margera abbia in realtà a che fare con il bene che gli vogliono tutti i membri della produzione, che è molto più di quanto Bam e i suoi fan possano immaginare. Steve-O è sobrio da oltre un decennio e attribuisce a Johnny Knoxville il merito di averlo aiutato a liberarsi dai suoi demoni.