Il Trono di Spade: l'uscita dello spin-off House of the Dragon confermata nel 2022

L'uscita di House of the Dragon, spin-off prequel de Il Trono di Spade, non ha subito ritardi ed è stata confermata per il 2022: 'Non vediamo l'ora di esplorare le origini di Casa Targaryen'.

NOTIZIA di 22/09/2020

L'uscita dello spin-off prequel de Il Trono di Spade, intitolato House of the Dragon, è stata confermata per il 2022, nonostante la maggior parte delle produzioni internazionali abbiano subito ritardi a causa dell'emergenza coronavirus.

All'inizio di quest'anno è stato annunciato che House of the Dragon, spin-off de Il trono di spade, sarà rilasciato nel 2022. Questa settimana, otto mesi ed una pandemia globale dopo, arriva la conferma che per tornare a Westeros ed Essos bisognerà attendere soltanto due anni.

Ambientato 300 anni prima degli eventi de Il Trono di Spade, House of the Dragon racconta la storia di Casa Targaryen. HBO ha ordinato lo spin-off nell'ottobre 2019, al momento costituito da 10 episodi che vedranno George RR Martin, Vince Gerardis, Ryan Condal e Miguel Sapochnik ricoprire il ruolo di produttori esecutivi, con Condal e Sapochnik che saranno al servizio anche come showrunner.

A confermare, tramite Deadline, l'uscita nel 2022 è stato Casey Bloys, presidente della HBO, il quale ha anche annunciato che il casting per la serie tv è in corso, sebbene non siano state fornite ulteriori specifiche sul punto in cui si trovi la serie nel processo di casting. "L'universo de Il Trono di Spade è così ricco di storie", ha detto Bloys all'epoca. "Non vediamo l'ora di esplorare le origini di Casa Targaryen e i primi giorni di Westeros insieme a Miguel, Ryan Condal e George R.R. Martin".

Una fonte, alla fine del mese scorso, ha rivelato che la serie tenterà di coinvolgere nella storia almeno un Targaryen molto importante e ricollegabile alla storia che già tutti conosciamo, ovvero Daemon Targaryen, "il principe canaglia", uno dei figli minori di Baelon Targaryen, il fratello di re Viserys I Targaryen. Daemon ha brandito la spada in acciaio di Valyria chiamata Sorella Oscura ed è il miglior guerriero del suo tempo. Il rapporto di Daemon con suo fratello è l'argomento del romanzo di George R.R. Martin, The Rogue Prince.

In precedenza, Martin aveva scritto nel suo blog: "Mi aspetto di essere coinvolto nella produzione di House of the Dragon, magari scriverò alcuni episodi, come ho fatto per le prime quattro stagioni di Il Trono di Spade. Ma, che sia chiaro, non accetterò alcun copione fino a quando non avrò finito e consegnato Winds of Winter. L'inverno sta ancora arrivando, e Winds rimane la mia priorità".