Il trono di spade: l'ascesa di Stark e Lannister al centro del prequel?

Il prequel de Il trono di spade potrebbe raccontare l'ascesa delle famiglie Stark e Lannister.

NOTIZIA di 11/07/2019

Il prequel de Il trono di spade potrebbe raccontare l'ascesa delle famiglie Stark e Lannister.

Il Trono Di Spade 8X06 Daenerys
Il Trono di Spade 8x06: Emilia Clarke in una foto dell'ultimo episodio

HBO ha messo le mani avanti dichiarando che il prequel de Il trono di spade, ambientato migliaia di anni prima degli evento dello show, nella misteriosa Età degli Eroi, non è la storia che immaginiamo. L'autore delle Cronache del ghiaccio e del fuoco, George R.R. Martin, ha svelato qualche dettaglio importante sul prequel in cui, a quanto pare, scopriremo che Stark e Lannister non erano tanto diversi in origine, nell'epoca in cui hanno accumulato potere in modi leciti e illeciti.

Nel corso di un'intervista con EW, Martin ha descritto le condizioni di Westeros nell'Età degli Eroi. Due sono i dettagli importanti: il prequel è ambientato in un'epoca in cui il Regno era composto da quasi un centinaio di regni minori, situazione ben lontana dai sette regni de Il trono di spade. L'altro fatto importante riguarda Casterly Rock, ancora in possesso dei suoi proprietari originari, House Casterly, all'epica i Lannister non esistevano ancora. All'inizio del prequel né Stark né Lannister saranno famiglie potenti e rinomate, anzi il pubblico scoprirà che vi è ben poco di onorevole nelle loro origini.

Il Trono Di Spade Stagione 8 Episodio 6 Finale 2
Il trono di spade: i Dothraki esultano per la vittoria in un'immagine del finale di serie

Dopo che i Primi Uomini e i Figli della Foresta hanno stretto il Patto, concludendo la guerra tra razze, il genere umano si organizza in comunità stabili. Una di queste centinaia di piccoli regni è la Casata Stark. Alla fine, gli Stark arrivano a governare il Nord per migliaia di anni, fino all'arrivo di Aegon il Conquistatore. Così come Aegon, anche gli Stark aumentano il loro potere attraverso la guerra distruggendo altre casate e sconfiggendo oscuri nemici.

Per centinaia di anni, gli Stark hanno dovuto combattere due potenti nemici per mantenere la supremazia nel Nord. Uno lo conosciamo bene, si tratta dei Re Rossi di Casa Bolton; l'altro fu una minaccia ancor più pericolosa, i Re di Barrow che, come gli Stark, invocano la loro discendenza dal Primo Re che, secondo leggenda, guidò i Primi Uomini a Westeros. Casa Dustin, il cui castello, Barrow Hall, sorge dove i Re di Barrow un tempo dominavano il Sud di Winterfell, sostiene che il Primo Re sia sepolto proprio lì.

I Re di Barrow dovrebbero avere un ruolo centrale nel prequel per la loro lotta contro gli Stark, lotta da cui sarebbero usciti sconfitti a causa di una maledizione che pesa sul loro casato. Alla fine il re dell'Inverno sposerà la figlia del Re di Barrow per unire i due regni per sempre. Il prequel svelerà come gli Stark non costruiscano il loro potere solo grazie al valore militare, in un'epoca in cui la magia nera domina non è difficile immaginare che useranno ogni mezzo a loro disposizione per sconfiggere i nemici uccidendo chiunque si pari sul loro cammino.

Il Trono di Spade 8: come la serie racconta la nostra Storia

Meno accurata nei dettagli l'ascesa dei Lannister, ma il prequel potrebbe ricollegarsi a una frase pronunciata da Bronn a Tyrion e Jaime nell'episodio finale de Il trono di spade:

"Chi erano i vostri antenati? Chi ha reso ricca la vostra famiglia? Signore raffinate vestite di seta? Erano fottuti tagliagole. E' così che tutte le Grandi Casate sono nate, non è vero? Con un bastardo bravo a uccidere le persone. Sterminare qualche centinaio di persone vi ha reso Signori, ucciderne migliaia vi ha resi Re."