Il Signore degli Anelli: Ian McKellen pubblica il suo personale diario dal set

Dopo 20 anni dall'inizio delle riprese de Il Signore degli Anelli, Ian McKellen ha pubblicato online il suo diario di viaggio, scritto sul set della trilogia.

NOTIZIA di 14/01/2020

Il 10 gennaio del 2000 iniziavano le riprese de Il Signore degli Anelli, trilogia fantasy diventata un cult nella storia del cinema, e il suo interprete Ian McKellen ovvero lo stregone Gandalf, ha pubblicato da poco il suo diario personale scritto sul set.

Ian McKellen, candidato all'Oscar per la sua interpretazione di Gandalf il Grigio
Ian McKellen, candidato all'Oscar per la sua interpretazione di Gandalf il Grigio

Venerdì scorso, a 20 anni esatti dalla prima giornata sul set, Ian McKellen ha deciso di rendere pubblico il suo diario, in cui racconta passo per passo tutto quello che succedeva sul set del primo film diretto da Peter Jackson: "Vent'anni fa, arrivai in Nuova Zelanda per cominciare le riprese de Il Signore degli Anelli. Mi sono unito al resto del cast il 10 gennaio 2000. Durante quel periodo, ho tenuto un diario, che al giorno d'oggi chiameremmo blog. Forse vi piacerà leggerlo"

Il diario, pubblicato in una sezione del suo sito web ufficiale, è diviso in due sezioni: The Grey Book, nome ispirato a Gandalf il Grigio (The Grey) e The White Book, sezione riferita a Gandalf Il Bianco, la versione in cui Gandalf ritorna nel secondo capitolo dopo una presunta tragica morte.

Il signore degli anelli: 10 cose che (forse) non sapete sulla trilogia cinematografica di Peter Jackson

Gandalf è il personaggio che ha reso popolare Ian McKellen nel mondo cinematografico, nonostante la sua già lunga esperienza da attore, soprattutto nell'opera di Shakespeare, esperienza che l'attore cita anche nel diario: "Vale la pena ripetere che, come con il Riccardo III, James Whale o Magneto, devo scoprire Gandalf da qualche parte dentro di me e quel processo dipende dall'assorbire la sceneggiatura e la storia, ascoltare le reazioni del regista e rispondere alle performance del resto del cast. Quindi ora, a 3 mesi dalle riprese (per me), il mio Gandalf non esiste, nemmeno nella mia mente. Prende vita solo nel momento in cui la macchina da presa comincia a girare. Anche quando sono nel bel mezzo di tutto questo, truccato e in costume di scena mentre pronuncio le parole di Tolkien, non sono sicuro che sarò in grado di descrivervi Gandalf. Gli attori non descrivono, vivono il personaggio".

Questo sorprendente blog racconta come si sono svolte le riprese de La Compagnia dell'Anello, con sezioni che vanno dai casting del 1999 fino alla première di Londra tenutasi nel dicembre 2001. Un'esperienza unica per tutti i grandi fan de Il Signore degli Anelli, che hanno ora l'opportunità di rivivere da un altro punto di vista quelle atmosfere che ancora oggi moltissimi amano.