Facebook

Hunters 2: Amazon annuncia il rinnovo della serie con Al Pacino

La produzione di Hunters 2 è stata confermata: Amazon ha ufficialmente rinnovato la serie per una seconda stagione.

La produzione di Hunters 2 è stata confermata: Amazon ha rinnovato la sua serie per una seconda stagione. Gli spettatori potranno quindi seguire il secondo capitolo della storia interpretata da Al Pacino e Logan Lerman che ha debuttato il 21 febbraio su Prime Video.

Al centro della trama della serie c'è un gruppo chiamato The Hunters (I Cacciatori) che, nel 1977, a New York hanno scoperto l'esistenza di centinaia di ufficiali nazisti che vivevano negli Stati Uniti e avevano ideato una cospirazione per creare il Quarto Reich. Il gruppo guidato dal personaggio di Al Pacino ha quindi dato il via a una missione sanguinosa per assicurarli alla giustizia e impedire i nuovi progetti che avrebbero potuto portare a un genocidio. Un ragazzo (Logan Lerman), indagando sull'assassinio del nonno, si trova coinvolto con la loro attività.
Lo show è ispirato a eventi realmente accaduti.

Hunters, la recensione: Al Pacino a caccia di nazisti

Hunters è prodotto da Monkeypaw Productions di Jordan Peele e da Sonar Entertainment, è stata creata da David Weil (Moonfall), che ha partecipato anche come produttore esecutivo e come co-showrunner al fianco di Nikki Toscano. Alfonso Gomez-Rejon (American Horror Story) ha diretto il pilot e sarà anche lui produttore esecutivo.

Produttori esecutivi della serie sono anche Win Rosenfeld (The Twilight Zone, Lorena) di Monkeypaw Productions; Nelson McCormick (Prison Break); Tom Lesinski (Mr. Mercedes) di Sonar Entertainment.

Il creatore della serie, David Weil, ha annunciato: "Sono incredibilmente grato nei confronti di Jennifer Salke e della famiglia di Amazon per il loro continuo, e straordinario, sostegno a Hunters. Oltre al nostro magnifico cast, l'incredibile troupe e i brillanti autori e produttori, non vedo l'ora di condividere il prossimo capitolo della saga con il mondo".