Facebook

House of the Dragon, le riprese della seconda stagione inizieranno prima del previsto

Ryan Condal, showrunner dello spinoff de Il trono di spade, House of the Dragon, ha annunciato quando si terranno le riprese della seconda stagione.

House of the Dragon, le riprese della seconda stagione inizieranno prima del previsto

Nei giorni scorsi si è ufficialmente conclusa la prima stagione di House of the Dragon, serie prequel de Il Trono di Spade incentrata sul conflitto interno al Casato Targaryen in seguito alla decisione di re Viserys I Targaryen (Paddy Considine) di nominare Rhaenyra sua erede. Lo show trasmesso su HBO ha messo d'accordo critica e pubblico e i fan sono impazienti di vedere il proseguimento dell'arco narrativo.

Ebbene, le riprese della seconda stagione inizieranno nei primi mesi del 2023. A confermarlo è stato lo showrunner Ryan Condal in un'intervista ai microfoni di Variety. Il rinnovo di House of the Dragon per una seconda stagione era stato annunciato a settembre, dopo che la prima puntata aveva fatto segnare il record di spettatori con oltre 20 milioni.

House of the Dragon: i fan si ribellano contro Daemon dopo le atroci azioni dell'ultimo episodio [SPOILER]

Come anticipato riguardo al contenuto della seconda stagione di House of the Dragon, i nuovi episodi esploreranno più in profondità la relazione tra Daemon e Rhaenyra. Con i due sposati alla fine dell'episodio 7, la loro vita coniugale viene esplorata solo negli ultimi episodi della prima stagione. Adesso che è in lavorazione lo script della seconda, il romanzo di George R.R. Martin Fire & Blood li aiuterà ad analizzare più nel dettaglio la loro relazione.