Han Solo, Phil Lord e Chris Miller licenziati perché stavano girando una commedia

La Lucasfilm non ha apprezzato lo stile dei registi, del tutto virati sulla commedia, e il fatto che i due fossero grandi fan dell'improvvisazione sul set

Ha creato un gran clamore la notizia del licenziamento di Phil Lord e Chris Miller dalla regia di Han Solo: A Star Wars Story. Il duo è stato allontanato dal progetto per "divergenze creative" ed è stato sostituito da Ron Howard, che riprenderà le riprese a luglio. Apparentemente, il motivo del cambio di rotta della Lucasfilm è stato lo stile dei registi, apparentemente troppo vicino alla commedia rispetto alle richieste della casa di produzione. Lord e Miller pensavano di essere stati scelti per portare in scena una sorta di commedia nell'universo di Guerre stellari, ma la Lucasfilm voleva un film simile alla trilogia originale con qualche momento comedy.

Durante le riprese, Lord e Miller hanno incoraggiato gli attori a improvvisare, questi cambi hanno infastidito la produzione, che voleva che i registi portassero in scena la sceneggiatura com'era scritta. Quando la Lucasfilm ha visto il girato, gli accordi con la coppia di registi sono saltati. L'elemento che ha fatto mormorare molti fan dell'universo di Star Wars riguarda la filmografia di Lord e Miller: sembra piuttosto ovvio che i registi di The Lego Movie e Piovono polpette avrebbero portato una ventata di commedia.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Han Solo, Phil Lord e Chris Miller licenziati...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Han Solo: Ron Howard sarà il regista dello spin-off di Star Wars!
Han Solo: le magliette della crew hanno svelato il titolo dello spinoff?