Guillermo del Toro: "Per scrivere le sceneggiature mai realizzate ho perso circa 16 anni"

Il regista Guillermo del Toro ha contato gli anni trascorsi a scrivere sceneggiature che non sono state realizzate.

NOTIZIA di 21/09/2021

Guillermo del Toro è tornato a parlare dei suoi progetti irrealizzati, svelando il numero di sceneggiature scritte negli ultimi anni.
Il regista è tornato sul set in occasione di Nightmare Alley, di cui è stato diffuso pochi giorni fa il trailer, e ha provato a fare il conto del tempo perso sviluppando storie rimaste solo sulla carta.

Su Twitter Guillermo del Toro ha scritto online: "Ho scritto o co-scritto circa 33 sceneggiature. 2-3 realizzate da altri, 11 da me (Pinocchio è un progetto in fase di sviluppo), quindi circa 20 sceneggiature non sono state girate". Il filmmaker ha poi fatto i suoi calcoli: "Ognuna richiede 6-10 mesi di lavoro per essere completata, quindi sono stati persi circa 16 anni. Semplicemente esperienza e miglioramenti delle proprie capacità".

La lunga lista dei film mai realizzati dal regista comprende The Witches, Justice League Dark, La Bella e la Bestia, At the Mountains of Madness, Fantastic Voyage, Il Conte di Monte Cristo, Mephisto's Bridge, Haunted Mansion, The Buried Giant, The Coffin, Drood, List of 7 che ha scritto con Mark Frost e Il vento tra i salici.

Nightmare Alley è uno dei tanti progetti che è stato realizzato dopo una lunga attesa, mentre altre potenziali opere come The Mountain of Madness non è stato realizzato a causa del suo approccio vietato ai minori. Il film vede Bradley Cooper impegnato nel ruolo di Stanton Carlisle, un ex giostraio che ora è diventato una star dei nightclub usando i trucchi imparati in passato e fingendo di essere in grado di leggere la mente.
Cate Blanchett sarà invece la dottoressa Lilith Ritter, che prima cerca di dimostrare il suo inganno e poi viene coinvolta nella situazione.
Willem Dafoe sarà invece l'impresario Clem Hoately, Toni Collette è l'esperta in tarocchi Zeena, sposata con Pete (David Strathairn), spesso ubriaco, mentre Rooney Mara è Molly, con cui Stanton fugge in città, e Ron Perlman interpreta Bruno.