Guardiani della Galassia: Gamora ha rischiato di essere blu per "problemi tecnici"

Il regista di Guardiani della Galassia James Gunn ha rivela che in un primo tempo voleva abbandonare la caratteristica pelle verde di Gamora a favore del blu a causa di difficoltà tecniche nel montaggio.

NOTIZIA di 17/06/2021

La pelle verde di Gamora avrebbe potuto non essere verde, ma blu, come ha svelato il regista di Guardiani della Galassia James Gunn in una discussione su Twitter coi fan.

Guardiani della galassia: Zoe Saldana nei panni di Gamora in manette
Guardiani della galassia: Zoe Saldana nei panni di Gamora in manette

Guardiani della Galassia ha introdotto il personaggio di Gamora, figlia adottiva di Thanos cresciuta per diventare un'arma vivente nelle mani del padre. Quando però Gamora viene a conoscenza del piano di Thanos di spazzare via metà dell'universo, sfugge al suo controllo e si unisce ai Guardiani.

In un post su Twitter, il regista dei Guardiani James Gunn ha rivelato di aver quasi trasformato Gamora da verde a blu per i film, deviando dall'aspetto del personaggio nei fumetti. Secondo Gunn, la sua decisione iniziale era dovuta al fatto che il verde è il colore più difficile con cui lavorare quando si realizza un film che richiede molta CGI. Il tweet di Gunn è stata una risposta alla domanda di un fan su quanto sia stato difficile ottenere il tono della pelle di Gamora per quanto riguarda il colore e la consistenza. "Una sofferenza assoluta" ha risposto Gunn, scherzando sul fatto di aver quasi optato per il blu perché gli dava vibrazioni in stile Avatar.

A cambiare colore di pelle è stato invece il personaggio di Drax il Distruttore, interpretato da Dave Bautista, che nei fumetti è verde, ma nei film la pelle grigia. Nello stesso post di Twitter, Gunn ha spiegato che c'erano troppi personaggi verdi nell'MCU, quindi ha deciso di cambiare l'aspetto di Drax. La scelta del regista si è rivelata un'ottima decisione perché Dave Bautista sembra davvero temibile nei panni del muscoloso Guardiano.

Guardiani della Galassia, Amanda Seyfried: "Ho detto no a Gamora perché credevo che sarebbe stato un flop"