Guardiani della Galassia 3, lo script di Gunn non verrà utilizzato?

Il licenziamento di James Gunn avrebbe portato i responsabili della Disney e della Marvel a rinunciare alla sceneggiatura già completata dal regista.

La Disney sembra abbia deciso di tagliare definitivamente ogni legame con James Gunn, abbandonando la sceneggiatura del terzo film dedicato ai Guardiani della Galassia che il regista aveva già completato.
L'indiscrezione apparsa online, in cui si accenna ovviamente anche dei notevoli ritardi nella produzione, non è ancora stata confermata, tuttavia potrebbe essere giustificata dalla necessità di permettere a chi verrà assunto per lavorare dietro la macchina da presa di proporre la propria visione dei personaggi e della storia.

La situazione potrebbe però causare qualche problema, considerando il sostegno dell'intero cast a Gunn e le dichiarazioni di Dave Bautista, dichiaratosi pronto a rinunciare al ruolo di Drax se lo script venisse cestinato.
Per ora è ancora presto per sapere le decisioni definitive dello studio e non resta che attendere le dichiarazioni ufficiali per scoprire in che direzione si muoveranno Marvel e Disney dopo l'annuncio del provvedimento preso nei confronti del regista.

Guardiani della Galassia 3, lo script di Gunn non...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Guardiani della Galassia 3, Dave Bautista: "Non tornerò sul set se non useranno lo script di Gunn"
Guardiani della galassia, Dave Batista difende Gunn: "Situazione nauseante"