Glee, Matthew Morrison commenta il comportamento di Lea Michele sul set

Con molta diplomazia e poche parole, Matthew Morrison dice la sua sui comportamenti tenuti dalla collega Lea Michele sul set di Glee.

NOTIZIA di 26/06/2020

Finora ha preferito tenersi fuori dalle polemiche sul comportamento tenuto da Lea Michele sul set di Glee, ma adesso anche Matthew Morrison, capo carismatico del cast dello show, ha detto la sua, seppur con molta diplomazia.

Matthew Morrison nel pilot della serie Glee
Matthew Morrison nel pilot della serie Glee

"Onestamente credo che parlare di questo è una distrazione dai problemi più grandi che abbiamo in questo momento" ha commentato Matthew Morrison, ospite della trasmissione Access All Areas su Radio FUBAR.

Morrison, che in Glee interpretava il docente e capo del Glee Club, Mr. Schuester, non critica apertamente la collega Lea Michele, ma tra le righe delle sue dichiarazioni getta ombra sui comportamenti da lei tenuti durante la lavorazione dello show:

"Vuoi essere una persona buona e piacevole da avere intorno. Questo è tutto ciò che dirò sull'argomento."

A sollevare la questione Lea Michele sono stati alcuni colleghi che hanno accusato l'attrice, incinta del primo figlio, di aver reso il set della serie "un vero inferno" in risposta a un suo tweet a sostegno di Black Lives Matter. La prima a denunciare gli abusi subiti è stata Samantha Ware, presto seguita da altri colleghi che hanno commentato i comportamenti cattivi e capricciosi della diva di Glee.

Lea Michele ha provato a scusarsi pubblicamente su Instagram dicendo di essere impegnata a capire come i suoi comportamenti verso i colleghi del cast sono stati recepiti da loro, ma non tutti hanno ritenuto le scuse sufficienti a cancellare il passato.

Glee, Samantha Marie Ware: "Le scuse di Lea Michele dimostrano che non ha imparato niente"