George Clooney ha tentato di convincere Ben Affleck a non interpretare Batman

George Clooney ha provato a convincere l'amico Ben Affleck a non interpretare il ruolo di Batman

NOTIZIA di 14/05/2019

George Clooney ha tentato di convincere l'amico Ben Affleck a non interpretare Batman. Clooney è considerato uno degli attori più di successo della sua generazione, ma in passato qualche passo falso lo ha commesso. Forte di questa esperienza, ha cercato di "salvare" l'amico Affleck.

Batman & Robin: George Clooney e Chris O'Donnell in una scena del film
Batman & Robin: George Clooney e Chris O'Donnell in una scena del film

L'unico grande passo falso nella carriera di George Clooney è proprio la scelta di vestire i panni del supereroe Batman in Batman Forever e Batman & Robin. George Clooney ha ammesso che il ruolo di Batman è stato il punto più basso della sua carriera così, quando ha sentito che Ben Affleck era in lizza per interpretare l'Uomo Pipistrello ha cercato di impedirgli di commettere il suo stesso errore.

"Gli ho parlato. Gli ho detto 'Ben, non farlo. Dopo la mia esperienza, che sapete come è andata a finire, ho cercato di dargli un consiglio" ha spiegato Clooney.

Ben Affleck non ha dato retta all'amico e ha debuttato nei panni di Batman in Batman v Superman: Dawn of Justice. Nonostante le critiche non sempre positive, il film DC è risultato un successo commerciale e tutti hanno apprezzato la performance di Ben Affleck che ha poi fatto il bis in Justice League. Affleck ha dovuto vincere i pregiudizi di coloro che non lo vedevano nei panni di Bruce Wayne tanto da protestare con Warner Bros. per l'ingaggio.

Batman & Robin, Joel Schumacher si scusa ancora e spiega i bat-capezzoli

"Ben ha fatto un lavoro grandioso" ammette George Clooney, per poi tornare a riflettere sulla sua personale esperienza nei panni di Batman "Arnold Schwarzenegger è stato pagato, credo, 25 milioni, 20 volte di più del mio compenso, e non abbiamo mai più lavorato insieme! Siamo stati insieme sul set solo un giorno, ma io ho sopportato tutto il calore. Ero io a interpretare Batman e non sono stato bravo, non era un gran film. Ma dal fallimento ho imparato molto, ho dovuto rivedere il mio modo di lavorare. Perché non ero più solo un attore che interpretava un ruolo, sono stato ritenuto responsabile dell'esito del film."

George Clooney, Chris O'Donnell ed Alicia Silveston in un'immagine promozionale di 'Batman & Robin'
George Clooney, Chris O'Donnell ed Alicia Silveston in un'immagine promozionale di 'Batman & Robin'