Dune: Denis Villeneuve è pronto a girare la seconda parte nel 2022 se Warner Bros. darà l'ok

Denis Villeneuve si è detto pronto a girare la seconda parte di Dune nel 2022, adesso sta al responso del pubblico e di Warner Bros. dare il via al sequel.

NOTIZIA di 07/09/2021

Il pubblico veneziano che ha potuto godere in anteprima della visione di Dune sa che il film copre solo la prima metà del romanzo di Frank Herbert, ma il regista Denis Villeneuve ha garantito di essere pronto a girare il seguito nel 2022 se Warner Bros. darà l'assenso. Il che dipende, probabilmente, dall'esito al botteghino del colossal che uscirà nei cinema italiani il 16 settembre.

Dune Zendaya Gywqsda
Dune: Zendaya e Timothee Chalamet in una scena

In una recente intervista (via Slashfilm), Denis Villeneuve ha svelato di essere già pronto per girare la seconda metà della saga di fantascienza e potrebbe iniziare già il prossimo anno:

"Per andare velocemente in un film di queste dimensioni devi ancora realizzare set, costumi, quindi stiamo parlando di mesi. Ma se Dune verrà accolto con entusiasmo, prima o poi il sequel riceverà il via libera prima e io sono pronto per girare nel 2022. Mi piacerebbe portare sul lo schermo il seguito il prima possibile".

Dune, Denis Villeneuve rivela quale scena non è inclusa nel film

Qui trovate la nostra recensione di Dune, direttamente da Venezia 2021. Parlando dell'eventuale sequel, Villenuve aggiunge:

"Il compito difficile nella prima parte, è stato quello di farvi conoscere questo mondo, le idee, i codici, le culture, le diverse famiglie, i diversi pianeti. Una volta fatto questo, diventa un folle parco giochi. Quindi mi permetterà di creare davvero... Non dovrei dire questo ma dirò che per me il primo Dune è come un antipasto. La seconda parte è il pasto principale di cui possiamo aggiungere molto di più. Questo è quello che posso dire. Se non che Dune è stato di gran lunga il mio progetto più eccitante di sempre, ma il sequel mi sta eccitando ancora di più".