Drew Barrymore: "A 13 anni sono finita in un reparto psichiatrico. Ero fuori controllo"

A soli 13 anni Drew Barrymore è stata ricoverata in un reparto psichiatrico, esperienza di cui l'attrice ha recentemente parlato raccontando cosa accadeva in quel periodo.

NOTIZIA di 24/02/2021

L'infanzia e l'adolescenza della star Drew Barrymore sono state piuttosto travagliate, l'attrice ha rivelato di essere stata ricoverata in un reparto psichiatrico a soli 13 anni per comportamenti fuori dalla norma.

Drew Barrymore è stata virtualmente intervistata lunedì nel programma SiriusXM di Howard Stern, dove ha parlato dei suoi tumultuosi anni dell'adolescenza e della sua relazione con sua madre, Jaid Barrymore:

"Andavo in discoteca, non andavo a scuola e rubavo l'auto di mia madre. Ero fuori controllo. A volte era così divertente e a volte ero così arrabbiata. Sono stata in un posto per un anno e mezzo chiamato Van Nuys Psychiatric e non potevo scherzare lì dentro. Se lo avessi fatto, mi avrebbero gettato nella stanza con le pareti imbottite o messa in barella e legata".

L'attrice, 46 anni, ha raccontato di aver incanalato la sua ragazza ribelle interiore, ma ha anche rivelato di aver creato scompiglio nella struttura all'epoca a causa di alcuni comportamenti esagitati.

Drew Barrymore ha chiesto scusa a Steven Spielberg dopo le sue foto su Playboy

La star di Charlie's Angels ha continuato spiegando il motivo per cui sua madre, Jaid Barrymore, avesse deciso di mandarla all'istituto: "era convinta di aver creato un mostro e non sapeva cosa fare. Questo è stato il suo ultimo sussulto, ero davvero fuori controllo, e la perdono per aver fatto questa scelta. Probabilmente sentiva di non avere nessun posto in cui rifugiarsi."