Doctor Strange nel Multiverso della Follia, Bruce Campbell sarà davvero nel film? La risposta dell'attore

Bruce Campbell ci sarà o no nel sequel di Dr. Strange diretto da Sam Raimi? Sentiamo la risposta dell'attore.

NOTIZIA di 19/03/2022

Manca ormai sempre meno all'arrivo di Doctor Strange nel Multiverso della Follia nelle sale e, viste le premesse, i fan si aspettano davvero tanti camei illustri. Uno di questi dovrebbe essere quello di Bruce Campbell, ma non è detto che lo vedremo davvero...

Come ha spiegato anche l'attore ai microfoni del podcast Radio Labyrinth e come si legge anche su WGTC, non è mai semplice parlare di un ruolo Marvel prima che esca il film in questione, e non solo per la segretezza imposta dagli studios.

"È sempre difficile con i film Marvel, ed è difficile persino mentire al riguardo, perché potrei risultare un bugiardo nella mia bugia. Se vi dicessi che penso di non esserci, potrei sempre finire con l'esserci" ha infatti osservato "Ne realizzano tipo 86 insieme di questi film allo stesso tempo, quindi persino Sam Raimi ha dovuto girare del materiale aggiuntivo che non era presente nella sceneggiatura originale. 'Perché adesso ci metteremo anche un Captain Stinko qualunque e lo introdurremo alla fine per poter poi fare uno spin-off'".

"Quindi devono sempre aggiungere e sottrarre sul momento. E anche se avessi girato un cameo chiave - perché faccio solo camei chiave, e potrei spiegarvelo se aveste la possibilità di vederlo - non conosceremo davvero la risposta fino a maggio" e conclude "Se fossi Benedict Cumberbatch mi preoccuperei di esser tagliato dal film".