Da Quo Vadis a Il Gladiatore: la storia del peplum arriva su ARTE con un documentario

Da "Quo Vadis" a "Il Gladiatore": la storia del peplum arriva su ARTE per raccontare la storia di un genere cinematografico che sembra sempre in grado di riottenere la popolarità a distanza di decenni.

NOTIZIA di 22/04/2019

Il peplum, uno dei generi cinematografici più famosi e apprezzati, è al centro di un nuovo documentario condiviso online da ARTE.
Il progetto diretto da Jérôme Korkikian ha una durata di 54 minuti e sarà disponibile fino al 21 maggio online, permettendo di ripercorrere alcune delle pagine più importanti della storia del cinema.

Da "Quo Vadis" a "Il Gladiatore": la storia del peplum racconta come i colossal storici del cinema muto avessero anticipato un periodo in cui il genere sembrava fosse scomparso e morto. Venti anni dopo, invece, nelle sale sono approdati film del calibro di Sansone e Dalila e Ben Hur, in grado di vincere ben 11 Oscar nel 1960.
Il genere ha poi avuto una nuova fase di grande popolarità grazie a Il gladiatore, con protagonista Russell Crowe, e con alla regia Ridley Scott, oltre a poter contare nel proprio team della produzione sulla presenza di Steven Spielberg.
Il documentario disponibile su ARTE prova quindi a capire se il peplum possa ancora tornare ciclicamente di moda, come accaduto in passato.

Ecco il video:

Il Gladiatore 2: Ridley Scott sta pensando al sequel?