Cloverfield avrà un sequel, scelto lo sceneggiatore del progetto

Il film Cloverfield avrà un sequel che continuerà la storia raccontata nel film di Matt Reeves, scelto lo sceneggiatore del progetto.

NOTIZIA di 30/01/2021

Cloverfield avrà un sequel che proseguirà la storia del film del 2008 prodotto da Paramount Pictures in collaborazione con Bad Robot.
La notizia, rivelata da The Hollywood Reporter, non riporta i dettagli della trama del progetto horror che non potrà contare sul coinvolgimento di Matt Reeves, il regista del primo capitolo della storia.

Michael Stahl-David con Lizzy Caplan e Jessica Lucas in una scena di Cloverfield
Michael Stahl-David con Lizzy Caplan e Jessica Lucas in una scena di Cloverfield

I produttori hanno ingaggiato lo sceneggiatore britannico Joe Barton per occuparsi dello sviluppo del lungometraggio. Le prime informazioni avrebbero comunque confermato che non dovrebbe seguire il formato in stile found footage che contraddistingueva il debutto di Cloverfield.
J.J. Abrams e Hannah Minghella saranno coinvolti come produttori del film.

Cloverfield raccontava la storia di un gruppo di ventenni che vivono a New York e si ritrovano alle prese con l'attacco di un mostro gigante che distrugge la città. Un'intelligente campagna di marketing virale aveva portato al successo il film ai box ottenendo 40 milioni di dollari durante il primo weekend di presenza in sala e ben 172 milioni in tutto il mondo.

Negli anni successivi sono poi stati distribuiti 10 Cloverfield Lane e The Cloverfield Paradox, ambientati nello stesso universo ma non direttamente collegati al lungometraggio originale.

Joe Barton ha recentemente creato la serie Giri/Haji per BBC Two e Netflix e ha ottenuto l'incarico di showrunner per la serie spinoff di The Batman dedicata al dipartimento di polizia di Gotham.